venerdì 4 giugno 2010

Confessione di un Giovane Mafaldese...

Prima di leggere Mentelocale pensavo di trovarci qualcosa di costruttivo, un articolo, un appunto, un qualsivoglia saggio sul quale ci si potesse riflettere un po’; magari un pizzico di politica locale (e gli spunti non mancano) con cui cercare di creare dialogo con chi la pensa in modo leggermente differente. E invece non ho visto nulla di tutto ciò. Voi mi direte:”Ma come? Sei cieco? Sarà mai possibile?” Ed io, con il sorriso sulle labbra, un sorriso che ha un gusto un po’ amaro, vi risponderei: “Ebbene si!”. Sull’organo stampa del PD di Mafalda non si fa altro che parlare, e ormai siamo già al terzo numero, di Progetto Mafalda di qua, Progetto Mafalda di là …. Biomasse. Mi verrebbe da dire, anzi lo dico: complimenti! Siete riusciti a creare tre perfette copie di un unico giornale, di un unico pensiero, di un’unica mente. Mi addolora costatare questo dato di fatto soprattutto perché da mafaldese quale sono, anzi da giovane mafaldese, mi sento ripetere, da gente più o meno della mia età, un coro unanime e ridondante ormai da anni. Dispiace perché con questi modi si cerca di negare il fulcro della dialettica politica:il confronto. E qual è la conseguenza inevitabile? Risposta: la mancanza di una vera minoranza che faccia una vera opposizione. Eppure qualcuno seduto su quei banchi del consiglio comunale c’è, si vedono quando non decidono di scappare, si fanno sentire. Insomma sono presenti delle forme di vita, ma il loro manifestarsi non si chiama opposizione bensì ostruzionismo, manifesta mancanza di capacità e volontà di gettare le basi per un dialogo reciproco. Mi piacerebbe ricordare a questi cari signori che il loro compianto (e chissà quali sono i veri motivi) progetto è stato bocciato nettamente dalla maggioranza dei mafaldesi e, poiché in democrazia è la maggioranza del popolo sovrano a decidere, una domanda nasce spontanea:come mai tutti questi rimpianti e come mai tutte queste lamentele e mugugni? Dura lex, sed lex. Intanto qualcun altro parla di festeggiamenti tristi, di mancanza di mercato e di potere contrattuale, di morte lenta ed inesorabile del paese, della fuga dei giovani cervelli. E’ vero stiamo attraversando un periodo non tanto florido, non profumato come le rose e le viole primaverili, ma di certo non è il Progetto Mafalda a risolvere con uno schiocco di dita tutti i nostri problemi. Non è la misericordiosa e caritatevole Dafin a dover appianare, come l’unto dal Signore, tutte le nostre strade (ricordiamo anche la sentenza del TAR che dovrebbe aiutarci a riflettere; a proposito: perché non l’avete nemmeno nominata?). Vogliamo fare qualcosa di costruttivo per Mafalda? Bene! Mettiamoci intorno ad un bel tavolo e discutiamo lasciando da parte i rancori personali e gli interessi degli imprenditori e pseudo - politici di turno. E per finire, lasciatemi dire una cosa. Non si possono cambiare le cose stando seduti comodamente dietro una scrivania, magari lontano da Mafalda, con una penna in mano, facendo i disfattisti e pessimisti alla Schopenhauer quando si parla della propria realtà, dimenticandosi che chi ha amministrato il paese negli ultimi quarant’anni è stato un vostro lontano parente che, vestendosi da mago Merlino e impugnando una bacchetta magica, ha riservato maggiori attenzioni ai suoi interessi personali e non a quelli di tutta la comunità.

12 commenti:

  1. chiacchiere.... mentelocale nel bene o nel male parla almeno di proposte, voi ? il tempo passa.....

    RispondiElimina
  2. proposte? io direi proposta... una proposta bocciata sonoramente ormai un anno fa...tanti auguri di buon anniversario... passa passa...

    RispondiElimina
  3. Ma Madruzza chi cavolo è? Da dove viene? Che vuole da noi?

    RispondiElimina
  4. ...............................................

    RispondiElimina
  5. Pagina 16 Mente Locale...

    Centrale a Biomassa

    Risposta a G. Davide

    '49.548.240 kg in meno di CO2
    18.794 TEP Tonnellate equivalenti di petroleo in meno'.

    Ho trovato questi dati nella risposta della direttice del giornale Mente Locale, Chiara Valentini, a G. Davide, quello che invece non trovo sono i dati per quanto riguarda 'le emissioni di substance nocive per la salute e l'ambiente', voglio dire, tipi e quantità, mancano dei dati certi sulle substance più importanti e più pericolose, al mio parere, per i cittadini Mafaldesi. Devo pensare che è stato un disguido.

    Come dice lei

    SE QUESTO NON è TUTELARE L'AMBIENTE IO NON SO PROPIO PIù COSA LO SIA!

    Hai ragione Chiara molta passione messa nelle tue idee, io ti consiglerei meglio informarti bene per informare corretamente ai lettori.

    Si è stato un disguido forze qualche lettore può aggiungere questi dati.

    RispondiElimina
  6. NON SIETE CAPACI DI PROPORRE NIENTE sapete solo parlare delle proposte degli altri. Troppo facile, State al governo, cosa state facendo per Mafalda ? su dai proponete qualcosa di diverso visto che siete così preparati.

    RispondiElimina
  7. 05/06/10 - ENERGIA: CORTE COSTITUZIONALE FRENA. "MODIFICHIAMO LA LEGGE"

    Il comma 1) dell’art. 3 della legge 22/2009 autorizzava i Comuni a rilasciare le concessioni alle imprese di produzione di energia da fonti rinnovabili per impianti di potenza fino a 1 MW. Questa norma è stata sanzionata dalla Corte Costituzionale che l’ha abrogata rendendo nulli tutti i procedimenti in itinere e le eventuali autorizzazioni rilasciate dalle amministrazioni locali.

    RispondiElimina
  8. chi mi spiega meglio cosa ha fatto concretamente la corte costituzionale? danke

    RispondiElimina
  9. "Ho sempre creduto e continuo a farlo, a pre-scindere dalla nostra controparte mafaldese, che il dialogo tra persone che la pensano diversamente sia un arricchimento per entrambe le parti."

    Brava direttore, aspettiamo un tuo commento sul blog...

    RispondiElimina
  10. Ci stiamo informando meglio e presto vi faremo sapere di più sull'azione della Corte Costituzionale.

    RispondiElimina
  11. DA MAFALDA PARTE IL CAMBIAMENTO DEL MONDOOOOOO

    RispondiElimina
  12. Corte Costituzionale il come e il perché

    http://progettomafalda.splinder.com/post/22833144/

    RispondiElimina