mercoledì 10 marzo 2010

Un'Informazione Chiara???

Chi informa ha l'obbligo morale di non voler plagiare la testa della gente. Abbiamo avvertito l'esigenza di dare una informazione autentica e reale ai cittadini di Mafalda. Informare prima di tutto dove informare non sta per diffamare ma è la semplice quanto straordinaria azione di dare informazioni alle persone, affinché queste, nutrendo la propria Mente con tali informazioni, possano crearsi una opinione sulle questioni importanti. Opinione che sia libera ed autonoma, in altre parole essere informati per ragionare con la propria testa. Perché a noi le strumentalizzazioni non interessano!
Queste bellissime parole potremmo averle scritte noi Giovani Mafaldesi nel post e sui volantini con i quali ci siamo presentati a voi, cari lettori ma invece sono riprese dall’articolo di presentazione del direttore di Mente Locale. Ed allora ci viene un dubbio…
Nel secondo numero del giornalino fatto dalla nostra controparte, quei giovani che sono a favore della centrale, c’è un’intervista al dott. Stefano Corradi responsabile dell'ambiente di Varese Ligure, un comune che ha presentato qualcosa di simile al Progetto Mafalda, il Progetto Varese. Ma siamo sicuri che sia proprio così? La risposta è no!!! Nel comune ligure l’energia viene prodotta attraverso un impianto eolico e non è stata mai prevista la costruzione di una centrale a biomasse delle dimensioni di quella che avevano in mente la Dafin e la vecchia amministrazione per Mafalda. Tutto ciò però è incredibilmente omesso nell’articolo, che vuole far passare i mafaldesi per ingenui e retrogradi ancora una volta.
Ora, questa vi pare un’informazione autentica, reale e priva di strumentalizzazioni?

107 commenti:

  1. assolutamente no! anche voi GM dovreste contattare il sig. Corradi per fargli sentire l'altro "suono della campana" e vediamo se sarà ancora d'accordo quando sentirà parlare di biomassa e sopratutto della sua ENORME POTENZA! Sono sicuro che gli hanno presentato il progetto Mafalda come un progetto unico al mondo, dicendogli così bugie, bugie e bugi come sempre! chiamatelo, così scopriamo gli altarini.

    hasta mc

    RispondiElimina
  2. il CHIARO anonimo 1710 marzo 2010 20:51

    Caro commentatore, il sig. Corradi non è mica come l'amico vostro Montanari che ha bisogno di soldini per aprire la bocuccia e per ripetere tutte le idiozie che eventualmente gli si vanno a riferire. su,non infastidire le persone per bene, e non discriminarle per il fatto che non sono stati radiati...ahahah

    RispondiElimina
  3. anonimo 17... ti etichetto definitivamente come "senza speranza"! o forse "irrecuperabile" è meglio?!?! insomma, sei solo un altro poveraccio.

    RispondiElimina
  4. Cara anonima che mi hai scritto sul post precedente, per una volta sono d'accordo con te:quando parli del fortissimo impatto ambientale (sono parole tue) della centrale a biomasse. Finalmente c'è una persona della vostra parte che riconosce quello che noi diciamo da più di un anno, e non è una cosa da poco! Quindi ora ti chiedo: a te va bene lo stesso la centrale nonostante il fortissimo impatto ambientale, che pure riconosci? Vale la pena sacrificare l'ambiente (e di conseguenza la salute) agli interessi di pochi?
    Per quanto riguarda le convenzioni già firmate di cui parli, esse non mi risultano: me ne parli meglio?

    RispondiElimina
  5. Anonimo 17 ma la conosci la differenza tra un'intervista,magari telefonica, e un viaggio per andare da dove stava Montanari a Mafalda?
    E la differenza tra uno "scienziato" e un politico?

    RispondiElimina
  6. forse l'anonimo 17 ha paura che il sig. corradi sappia la verità, nient'altro che la verità.
    Dai, GM, chiamate il sig. corradi, ditegli cm stanno veramente le cosuccie a mafalda e vediamo se cambia idea!
    anonimo 17, per te nn c'è davvero nessuna speranza, ma ti capisco: chi sta quasi quasi per lavorare in quella centrale di m..... e poi si ritrova col culo per terra (che rima), è normale che abbia tt la rabbia "n'gorp" cm ce l'hai tu. ti consiglio di andare a fare un bel bagno nel fiume trigno per sbollirti un pò,tanto ora vai tranquillo perchè è abbastanza pulito, a differenza dei fiumi dv ci sono le biomasse! AH AH AH! un'altra cosa, anonimo 17. chiedi ai GM il num. di montanari, fallo tornare a mafalda e facciamo un convegno con lui e con il sig. corradi E POI VEDIAMO!
    hasta mc

    RispondiElimina
  7. il DISPERATO anonimo 1711 marzo 2010 21:20

    Perchè Montanari sarebbe uno scienziato...ma non fatemi ridere.. Comunque fate pure l'intervista a Corradi basta che non usate lo stile adulatorio e ridicolo adottato da Andrea Mastrangelo nelle interviste al prete (anni fa) e al sindaco,riportate sul sacrissimo informafalda.

    RispondiElimina
  8. Andrea Mastrangelo11 marzo 2010 23:54

    PREMESSA:"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi". (Albert Einstein)

    Caro anonimo 17
    fino ad ora sono rimasto in disparte ed ho preferito non commentare i suoi interventi spesso saccenti e soprattutto carichi di arroganza che certamente un uomo/donna del suo "calibro intellettuale" avrebbe potuto certamente evitare, ma essendo stato chiamato in causa a sproposito e poichè mi ha accusato di essere RIDICOLO ed in modo particolare ADULATORE, sento l'obbligo morale di rispondere. Forse i suoi occhi rossi e pieni di rabbia non riescono a vedere oltre il suo naso! La mia intervista, come ho specificatamente detto nelle premesse fatte, è una piccola ed umile rubrica riservata alla conoscenza delle personalità che in qualche modo ricoprono un ruolo pubblico all'interno del nostro paese e che è divisa in due parti sostanziali:la prima che si occupa del lato che possiamo definire pubblico o sociale del personaggio e la seconda in cui cerco, anche scherzosamente e con un po' d'ironia(cosa che lei evidentemente non riesce a cogliere), di scoprire qualche piccolo aspetto della vita privata. Posso dirle che personalmente ritengo giuste e costruttive le critiche fatte con criterio e fino a quando definisce "ridicolo" il mio stile posso anche accettarlo. D'altronde da gente come lei c'è solo da imparare!! Ma quando mi qualifica come adulatore...bhè non ci sto! Con tutto il rispetto e la stima che ho nei confronti delle persone che ho intervistato, non mi sembra che con le mie parole sia andato a sbaciucchiare il loro deretano al fine di ottenere chissà che cosa. (Infatti adulare a casa mia vuol dire:"lodare qualcuno in maniera esagerata per compiacenza, viltà o interesse). Questo genere di cose non rientra nei miei modi di fare e, a differenza di qualcun'altro che evidentemente preferisce lambire il posteriore del signorotto di turno, ho sempre lavorato sodo prima di arrivare ad ottenere un risultato.
    Con la speranza di essere stato chiaro...

    Ad Majora

    Andrea Mastrangelo

    RispondiElimina
  9. se proprio vogliamo parlare di adulazione.... non mi sembra che a sinistra siete messi tanto bene....

    RispondiElimina
  10. CARO ALESSANDRO LE CONVENZIONI SONO ATTI PUBLICI, BASTA RICHIEDERLI ,E' COMUNQUE GRAVE FARE DELLE LOTTE SENZA ESSERSI BEN DOCUMENTATI, SAREBBE BUONA COSA SE LO FAI, E SE, NON VUOI TENERE GLI OCCHI CHIUSI, TI RENDERAI CONTO DA SOLO CHE,ALCUNI COLLEGHI AMMINISTRATORI DI TUO PADRE, LE CONVENZIONI NON LE CITANO SOLO PERI LORO INTERESSI OCCULTI.

    RispondiElimina
  11. Guarda, se vuoi possiamo andare insieme in comune a richiedere gli atti di cui parli, cara anonima, e vediamo se esistono davvero. Ci stai?

    RispondiElimina
  12. Anonimo 17 dici di essere un assiduo lettore di MenteLocale,perciò ti chiedo:che fai,leggi le 2 edizioni tutti i giorni e lo impari a memoria così poi lo ripeti al tuo capo come fosse una poesia delle elementari?E il tuo capo ti dà pure soldini, come facevano i nostri parenti quando da bambini ripetevamo la poesia a Natale e Pasqua?
    Ma fammi il piacere...
    Se proprio vuoi darti alla lettura ti consiglio di andare in una qualsiasi biblioteca ed iniziare a leggere un qualsiasi libro:sarà sicuramente meglio di quel giornalino!

    RispondiElimina
  13. Cercando con Google
    "Varese Ligure" "Stefano Corradi"
    si trova

    Varese Ligure è il primo Comune in Europa che ha ottenuto la certificazione ... anche contattare il responsabile ambiente Dott. Stefano Corradi (329 1460251)

    ...

    Vogliamo leggere l'intervista dei GM al Dott. Stefano Corradi

    RispondiElimina
  14. E perché sarebbero tenuti a farla?Non basta sottolineare il fatto che nell'articolo proposto ai mafaldesi non viene detto che il cosiddetto progetto varese si basa sull'eolico e non sulle biomasse?

    RispondiElimina
  15. Un'Informazione Chiara???

    a chi si riferisce "Chiara", sarebbe il direttore di MC Chiara Valentini???

    gioco di parole involontario???

    RispondiElimina
  16. Errata
    MC=ML, MenteLocale
    non è MC=MenteChiara

    RispondiElimina
  17. ALESSANDRO PERCHE' DUBITI CHE CI SIANO QUEGLI ATTI, IO LI HO VISTI E LETTI, E POI SECONDO TE PERCHE' LE DITTE CHE HANNO VERSATO PER ESSERE ESATTI 50 MILA IL FOTOVOLTAICO, E 100 MILA L'EOLICO, PERCHE' AVREBBERO VERSATO QUESTE QUOTE DAI SU NON MI DIRE CHE ANCHE QUESTO NON SAPEVI, ALLORA HO RAGIONE IO CHE QUANDO SI FA' UNA LOTTA BISOGNA DOCUMENTARSI SU VIA

    RispondiElimina
  18. ma, insomma... Mente o non Mente??

    RispondiElimina
  19. ci potete rispondere ChiaraMente?

    RispondiElimina
  20. Me se scusa il commento... n'era li giurnali chamati "Informafalda" na voltu li giurnali presentati su li situ de li partitu chamati "Insieme per Mafalda" chamati "www.insiemepermafalda.it" che lu propritari fui o chamati "'Ngidiu Rccuni" e mo' che se trovu supra li situ di li cumunu di Mafaldu. N'eri lu stessu? O mi sbagliassi?

    E ni promissuru chistui a chirezza e a trasparenza? Vidii u situ di li cumunu di Mafaldu. Bellu, novu. Ma nu vidii pubblucati nintu, ne deliberi ne nintu. Vidii solu vicchi foti. Chi pagasti pe li situ e li giurnali???

    RispondiElimina
  21. mi sa tanto che l'anonimo qui su fa parte della compagnia teatrale di mafaldu A AH AH AH

    RispondiElimina
  22. ma il pd di mafalda oggi è andato a manifestare? dovrebbero farlo contro loro stessi...................

    RispondiElimina
  23. PER IL SIG. SVEGLIATI
    TU SEI UNO DEI FURBETTI INFATTI HO PRECISATO CHE PARLAVO DEL FOTOVOLTAICO E DELL'EOLICO, NON FARE COME E' VOSTRO USO E COSTUME, RAGGIRARE SULLE COSE SCOMODE.

    RispondiElimina
  24. caro Andrea come al solito hai fatto tu il saccente citando Einstein.. la prossima volta spero tu inizi il tuo discorso con una tua massima.. il che sarebbe più soddisfacente.. stando a quello che dici, al fatto ciò che non sei un adulatore in cerca di compiacenza o interesse, mi spieghi perchè te ne vai come una marionetta in giro per le riunioni del PD per poi riferire tutto al tuo capo? se mi dici che il tuo servizio di spionaggio,e ripeto di ADULAZIONE, lo svolgi gratuitamente,allora vuol dire che sei davvero una marionetta.
    Ad maIora (si scrive con la i)

    RispondiElimina
  25. Andrea Mastrangelo14 marzo 2010 00:32

    Anonimo 17
    purtroppo sono solo un granellino di sabbia nei confronti del grande Einstein e per me citarlo è solo ed esclusivamente un onore. Evidentemente lei è di una levatura tale da potermi allietare con qualche suo tagliente aforisma o devo continuare ad aspettarmi ancora una volta altre perle della sua duttile arroganza? Detto questo, mi piacerebbe farle una domanda. Per caso le riunioni del PD sono ristrette ad un piccolo gruppo di adepti, tipo loggia massonica, o sono aperte al pubblico?Secondo me, saccenza a parte, la crescita intellettuale e culturale dell'individuo si ha nel momento in cui si ascolta (cosa che lei sicuramente non è in grado di fare visto che i fumi delle biomasse le hanno annebbiato il cervello)una voce DIVERSA dalla propria. Che senso avrebbe ascoltare uno che ha il mio stesso parere riguardo ad una questione? Sarei costretto solo ad annuire (ed in questo lei è abbastanza bravo e lo sta dimostrando da mesi su questo blog) e la cosa poco mi garba!!Sono testardo ed anche tanto!!!Ed è molto difficile, credimi, riuscire a manovrare uno come Andrea Mastrangelo così facilmente!! Ma se poi arriva l'anonimo 17 di turno che, siccome mi conosce molto bene e sa che se non ubbidisco al diktat del mio mangiafuoco( infatti lei sa benissimo anche che il suo mangiafuoco ha già fatto fuori alcune marionette scomode), potrei essere bruciato all'istante, bhè, in questo caso devo rassegnarmi. Si sono una marionetta, sono uno spione e sono anche un adulatore. Un adulatore che però ragiona con la propria testa e che invece di fare massa al comizio del " proprio partito" (le virgolette stanno a significare che mi reputo fuori da ogni schema politico) ha preferito ascoltare la predica del santone dell'altra sponda che predicava confronto e poi lo ha evitato, che prometteva posti di lavoro e poi non ha mosso un dito per fermare la disoccupazione, che annunciava il rispetto per l'avversario in campagna elettorale e che poi ha mandato i suoi picciotti a far confusione dove stava parlando il candidato rivale. Vogliamo fare qualcosa di buono in questo paese? Allora veniamoci incontro e parliamo liberamente lasciandoci alle spalle le inutili rivalità personali. (Mi piacerebbe anche un discorso chiarificatore a quattr'occhi con lei ma ciò non è possibile visto che il mio interlocutore ha paura di mostrare il suo volto)
    In aggiunta, esssendo anche amministratore di questo blog, vorrei chiederle se ha preso questo spazio web come l'angolo nel quale ha deciso di sfogare tutta la sua rabbia. Essere sempre arrabbiati col mondo fa male caro anonimo, bisogna essere più ottimisti, pensare meno ai soldi e gioire di tutto ciò che di bello la vita ci offre.
    Con la speranza di non dover ribadire nuovamente la mia posizione

    Ad majora( il mio dizionario di latino ammette entrambe le forme)

    Andrea Mastrangelo

    RispondiElimina
  26. La mia lotta, cara anonima, è contro la centrale! Se avessero proposto un piano energetico basato esclusivamente sul fotovoltaico o sull'eolico stai certa che non mi sarei opposto affatto. Ma, dal momento che il cuore del piano si basava sulla centrale, io e tanti altri abbiamo intrapreso la battaglia. Chiarito questo, ti ripeto:andiamo insieme a cercare "gli atti" in comune, vediamo questi altri progetti oltre la biomasse, così poi mi dirai chi ha convenienza a non portarli avanti, il perché di tale convenienza e perché, invece, dovrebbero essere realizzati.
    Sono stato chiaro?

    RispondiElimina
  27. ALESSANDRO NON CERCARE DI SFUGGIRE ALLA REALTA' TU SEI UNO DI QUEI 200 GIOVANI CHE HA RICEVUTO LA COPIA DEL PROGGETTO MAFALDA A CASA E' GRAVE QUELLO CHE STAI DICENDO , SIGNIFICA CHE, HO NON LO HAI LETTO HO COME NON VORREI CHE SIA TI SEI FATTO STRUMENTALIZZARE DA ALTRI, CHE I GIOVANI MAFALDESI ABBIANO OBBIETTATO VERSO LA CENTRALE CI PUO ANCHE STARE, MA QUI SI PARLA DEL PROGGETTO MAFALDA, IL VOTO ERA UN REFERENDUM SUL PROGETTO, NON SULLA CENTRALE,ERA CHIARO SI DALL'INIZIO,PER LE CONVENZIONI COME TI HO GIA' DETTO SONO FIRMATE, HANNO GIA PAGATO, SI SONO IMPEGNATI PER LA REALIZZAZIONE SIA DEL CENTRO RICERCA CHE L'ALBERGO DIFFUSO, ALLORA DICO IO E A QUESTO PUNTO CHIEDO HA VOI G.M. PERCHE' NON CHIEDETE ALL'AMMINISTRAZIONE ATTULE IL PERCHE NON VADA AVANTI ALMENO CON LE ALTRE IMPRESE? ALTRA DOMANDA PERCHE' ALTRI SOGGETTI (IMPRESE) SI STANNO PROPONENDO MA SENZA CONVENZIONI CON IL COMUNE? SONO BELLE DOMANDE DA FARE NON TROVI? NON NASCONDERTI DIETRO LA CENTRALE, SU QUELLA SI VEDRA CI SONO I TRIBUNALI, COSA UN PO PROCCUPANTE, E', LA PROPOSTA AVANZATA DALL'ATTUALE AMMINISTRAZIONE SU QUELL'INDUSTRIA CHE DOVREBBE LAVORARE IL VETRO, VI SIETE INFORMATI, IO SI , E CREDIMI SONO MEGLIO 10 CENTRALI SHE QUELLA, TI PREGO ALESSANDRO TI CONSIDERO UN RAGAZZO PREPARATO ED INTELIGGENTE NON MI DELUDERE CON UN'ALTRA RISPOSTA ANDIAMO INSIEME A PRENDERE LE CONVENZIONI , FIDATI CI SONO E SONO ATTI PUBLICI, QUINDI RICHIEDILI, MA SOPRATTUTTO , APRITE GLI OCCHI , NON FATEVI INGANNARE, DA CHI SOTTO SOTTO VUOLE PENSARE VERAMENTE HAI PROPRI INTERESSI NON QUELLI COMUNITARI

    RispondiElimina
  28. non bisogna andare così lontano
    "Varese Ligure" "Stefano Corradi"
    Vai a Castelfrentano ABRUZZO una centrale da 2Mw è stata bocciata non si realizza.
    notizia di 4 giorni addietro.
    CASTEL FRENTANO. Il caso centrale elettrica a Paludi travalica i confini comunali. «Non abbiamo pregiudiziali verso gli impianti a biomasse», dice Luzio Nelli, della segreteria regionale di Legambiente, «ma per rispettare i parametri di Kyoto il combustibile vegetale deve essere disponibile in un raggio di 70 chilometri da Castel Frentano». La centrale di Paludi produrrà un mega e mezzo di energia. «Ci vogliono quindi 17mila tonnellate di scarti vegetali e non so dove possono andarli a trovare a 70 chilometri dal paese. E’ chiaro che più ci si allontana nella ricerca del materiale più si annullano i vantaggi sulle emissioni e sul bilancio energetico. Ma la centrale sarà dimensionata alla reale capacità della disponibilità del materiale?», conclude Nelli.
    Sull’argomento interviene anche Pasquale Colantonio, presidente di CostAmbiente. «Bocciamo il progetto di una centrale a biomassa a Castel Frentano e non serve approfondire il progetto di per sé scellerato. La regione si è già fatta carico di tanti progetti tra i quali la turbogas di Gissi che da giugno produrrà 860 megawatt facendo così passare il fabbisogno energetico regionale da un deficit del 34% ad un più 32%. Che senso ha», conclude, «produrre energia in surplus?».
    art. di Matteo Del Nobile

    RispondiElimina
  29. " ma il pd di mafalda oggi è andato a manifestare? dovrebbero farlo contro loro stessi..................."

    INFATTI

    RispondiElimina
  30. certo che è doveroso e legittimo ascoltare la parte opposta per poi concludere delle riflessioni,ma allora spiegami, perchè partecipi solo alle riunioni all'aperto e non quelle in cui potresti davvero confrontarti? inoltre,i piccioti a cui ti riferisci volevano solamente far rispettare delle regole, dato che continuavata ad occupare la piazza per un tempo superiore a quello contrattato. Del resto è tipico dell'amministrazione Riccioni interpretare le leggi per il proprio interesse, come l'intervento degli assessori di una maggioranza allargata durante un consiglio comunale. se dici di non avere pregiudizi, allora mostra di partecipare ai consigli di "contraparte" con lo spirito di chi vuol realmente confrontarsi e non di chi vuol riferire e prendere in giro, dal momento che ha già idee ben chiare,seguendo i dettami del gruppo politico a cui si è legati per questioni di stretta parentela

    RispondiElimina
  31. Andrea Mastrangelo14 marzo 2010 18:51

    Anonimo 17
    da che mondo e mondo le riunioni di sezione sono riservate solo ed esclusivamente ai tesserati oppure ad esterni ma solo su invito.Se ricevessi un invito ad un dibattito da parte del circolo PD di Mafalda lo accetterei molto volentieri. Quella sera ero stato invitato dal mio amico Paolo (a proposito può chiedere a lui se sono un tipo aperto e disponibile al confronto) a seguire il comizio della sua coalizione, mi sono recato lì e, avendogli fatto i miei auguri, l'ho ascoltato con molto piacere riferendogli poi, in separata sede, le mie opinioni a riguardo; e credetemi non sono andato a prendere in giro nessuno. L'unica cosa che ho fatto è stata quella di parlarne con mio padre e non credo che questo sia qualcosa che possa essere paragonato all'adulazione.Se così fosse, sarebbe veramente ridicolo! A mio avviso è necessario avere opinioni diverse ma non è cosa costruttiva se questa diversità porta poi allo scontro; è preferibile L'INCONTRO piuttosto che la separazione e l'infamia. Per quanto riguarda la parola agli assessori, devo dirti che non conosco bene il regolamento del consiglio comunale e quindi non posso darti una risposta adeguata a riguardo. E non mi andrebbe nemmeno di continuare a parlare dell'interpretazione delle leggi perchè anche qui ci sarebbe da discutere molto ed il blog non mi sembra il luogo più adatto.
    Due sono invece le cose che mi preme dirti:
    1-Penso che dal '43 in poi a garanzia del rispetto delle regole ci siano le forze dell'ordine e che non servano delle "ronde" che ricordano molto lo squadrismo. Quindi i "picciotti" hanno fatto solo una pessima figura.
    2-Vedo chiaramente che lei è una persona che mi conosce veramente poco; non sa quali giornali leggo (Repubblica) nè dove voto (a sinistra). Il fatto che mio padre abbia determinate idee e sia giustamente schierato per il ruolo pubblico che ricopre non comporta necessariamente la mia apparteneza e quella dei miei fratelli allo stesso schieramento politico. La cosa di cui gli sono maggiormente grato è il fatto di avermi lasciato la più piena LIBERTA'di scelta cosa che evidentemente non tutti i papà fanno.
    E con questo intervento prometto a me stesso di mettere a tacere la mia lingua perchè non mi sembra utile e proficuo continuare le solite polemiche già note.

    PS.Per un confronto a quattr'occhi sono sempre disponibile.

    Distinti saluti

    Andrea Mastrangelo

    RispondiElimina
  32. breve risposta all'anonino del 14 marzo 10.33

    perchè prima di O,A e AI metti l'acca?
    seconda cosa: ma che dici? dieci centrali al posto di una vetreria? allora sai che facciamo...chiudiamo la pilkington di san salvo...inquina, fa male ed è nello stile che il VOSTRO PADRONE aumentare il tasso di disoccupazione...chi se ne frega se perdono il posto di lavoro 100 o 200 persone!

    RispondiElimina
  33. Caro Andrea, sono d'accordo con te, neanche a me sembra utile continuare le solite polemiche e con gente che NON è CAPACE DI USCIRE ALL'APERTO.
    CREDO CHE SE LE PERSONE VOGLIONO ESSERE PRESSE IN CONSIDERAZIONE, DOVREBBERO LASCIARE L'ANONIMATO FINALMENTE E DIRE LE COSE LIBERAMENTE, ALTRIMENTI CI TROVIAMO A MAFALDA, COME SEMPRE, CON IL SOLITO PROBLEMA CHE 'LA GENTE NON HA IL CORAGIO SUFICIENTE' PER DIRE COME SI CAMBIA IL DESTINO DEL PAESE O SI METTE AL BLOG SOLTANTO PER SFOGARE LA SUA RABBIA PER LA SONORA SCONFITA ELETTORALE, CHE VIENE DA TANTO TEMPO FA, PERCHE SIAMO REALISTE, QUANDO LA SINISTRA A VINTO A MAFALDA? E ANCHE LA SONORA SCONFITA DAVANTI AL TAR. RAGAZZI LITIGARE E DIRE MALE AGLI ALTRI E MONETA CORRENTE E NON ARRIVIAMO A NESSUNA PARTE.

    Al anonimo 17, dico CON TUTTO IL RISPETTO CHE SI è MERITATO, 'sono stanco di sentirti dire del male e fare critica nascosto dietro l'anonimato', a questo punto già penso che non sei nemmeno MAFALDESE, non è degno di loro comportarsi cosi.
    Ti anticipo che non me ne frega niente la tua rispota, perche so che anche hai una repulsione per gli immigranti come già hai fato vedere più di una volta en molti dei tuoi interventi anche ridendo di noi e in riferimento al,(secondo te), basso livelo di cultura, perche tra virgolette, scriviamo come 'possiamo', secondo te, arabo o altre lingue.
    Io con tutto il cuore ti dico a te che, NON FAI NESSUN APORTE IMPORTANTE ALLA COMUNITà MAFALDESA, VOGLIO DIRE A TE NESSUNO TI PRENDE EN CONSIDERAZIONE, NEMMENO SUL SERIO, PERCHE NON SUGERISCI NIENTE, ALLORA CONTINUA A COMPORTARTI COSI, FACI VEDERE CHE NON SEI CAPACE DI FARE NIENTE PER I MAFALDESI, O TUTTO IL CONTRARIO, FACI VEDERE CHE VERAMENTE SEI CAPACE DI FARE QUALCOSA.

    TI INVITO A METTERCI IN CONTATTO COSI POSSIAMO FINIRE LE NOSTRE DIFFERENZE ANCHE CON ANDREA A QUATTR'OCCHI

    Cordiali saluti a te e AI TUOI AMICI...GLI ALTRI INCAPACI...

    guillermo

    RispondiElimina
  34. è proprio questo il problema, tu, caro Andrea fingi di confrontarti, ma in fondo è tutta una farsa per fare la spia, come hai fatto al comizio a cui hai preso parte. Hai dato la mano a Di Iulio,poi il giorno dopo hai fatto il ruffiano! VERGOGNATI! tu e quei soliti piccioti che ti porti dietro.. Quanto alle forze dell'ordine...beh..basta ricordare dietro quali macchine hanno sfilato il 7 giugno 2009 e credo che sia tutto molto più comprensibile...del resto non sono stati gli unici ad aver ricevuto soldini..

    RispondiElimina
  35. ma è proprio vero che ti metti sempre in mezzo.. caro Gui Rau... ammesso che io non sia mafaldese, dimmi,tu lo sei? sei a Mafalda da tanto tempo da fare il confronto con le precedenti amministrazioni? fai meglio a tacere e soprattutto a evitare di scrivere.. grazie

    RispondiElimina
  36. A proposito, mi è capitato per caso di leggere mente locale ed ho notato con grande stupore il posto in cui viene stampato questo giornalino mentelocale---A MARGHERA vicino VENEZIA.
    Nel giornalino c'era un articolo che confrontava i costi a copia, e scrivevano sul confronto riguardo al costo senza sapere che Infomafalda costava 2,28 a copia e mantelocale costava 1,22 a copia.
    Nel costo di informafalda con la nuova veste grafica era compreso il nuovo cliscè e poi è stato stampato nella zona, e questo FA PIACERE, è BELLO che sia stato dato lavoro e possibilità di sviluppo alle piccole attività artigianali del nostro territorio in modo tale da far guadagnare qualcosa alle piccole tipografie della zona; se ce ne fosse stata una a Mafalda SICURAMENTE il lavoro sarebbe stato dato a questa.
    Ragionando sulla sede della tipografia penso: siamo sicuri che questa tipografia (che ricordo si trova vicino Venezia) non sia anche la tipografia di cui si serve la BANCA DEL CREDITO COOPERATIVO DELLA VALLE DEL TRIGNO??
    Questo si che è divertente... adesso saranno tutti affaccendati a nascondere le prove, ma ORMAI LI ABBIAMO SCOPERTI: pagano un giornale di partito con i SOLDI DEI SOCI DELLA BANCA! Ammazza che banca e che amministratori e che presidente !!!!!!
    Mi complimento per la "furbizia" e come sempre per l'onestà SIA NELL'INFORMAZIONE CHE NELLA SPESA DEI SOLDI... dopotutto lo scrivono anche i redattori di mente locale sull'articolo in questione "è chiaro che non si bada a spese quando i soldi sono degli altri" in questo caso...DEI SOCI!

    RispondiElimina
  37. ahahahahahahahahahahah

    RispondiElimina
  38. Anonimo 17 la tua stupidità non ha limiti...

    RispondiElimina
  39. Binnu u tratturi (alias Andrea Mastrangelo)14 marzo 2010 23:27

    Anonimo 17
    se parlare con il proprio papà vuol dire fare il ruffiano...siamo messi male ma veramente male!Devo per caso vergognarmi di questo?Io sapevo che nella comunicazione familiare il dialogo, l'ascolto, l'attenzione sono gli elementi fondamentali per la crescita, lo sviluppo e la maturità dei figli ma sembra tanto che devo ricredermi. Vabbè non stò mantenendo le mie promesse...stavolta taccio e lo facio sul serio e siccome ho notato che a lei piace avere sempre l'ultima parola gliela concedo molto volentieri tanto le parole se non sono accompagnate da un volto sono sempre parole vane.

    Ad majora

    Binnu u tratturi (alias Andrea Mastrangelo)

    RispondiElimina
  40. Cara anonima, mettiamo le cose in chiaro:il Progetto Mafalda non mi è mai piaciuto, a partire dalla centrale per continuare con tutto il resto! Va bene se te lo dico così? Non è questione di strumentalizzazioni, è semplicemente che non credo che sia l'energia la chiave di volta della risposta ai problemi di Mafalda.
    Se l'elezione è diventata un referendum sul progetto purtroppo non è colpa mia e - ti dirò - la cosa mi ha dato alquanto fastidio perché, se referendum doveva esserci, questo doveva esser fatto in modo diverso. Ma ormai è andata così e il progetto è stato bocciato. Quindi: perché insistere con una cosa che la gente non vuole? Basta! Secondo me, (e qui chiedo scusa perché sto per avventurarmi in una questione che non è di mia competenza) se volete riconquistare la fiducia della gente dovete proporre altro e non continuare a dare degli strumentalizzati, retrogradi e stupidi a noi...

    RispondiElimina
  41. CARO ALESSANDRO DOPO QUELLO CHE HAI DETTO E VOLUTAMENTE TI HO PORTATO NEL FARTELO DIRE, CONFERMI E, NON SOLO HA ME CHE TU E IL TUO GRUPPO, NON SIETE STATI ALTRO CHE UNA MANOVRA POLITICA, SIETE STATI BRAVI? CERTO CHE LO SIETE STATI, MA SOLO PER RIDARE IL COMUNE IN MANO A GENTE CHE COME TE DETTO PER LE VIE BREVI SE NE FREGA DEI PROBLEMI DI UNA COMUNITA' PENSA SOLO HA SISTEMARE LE PROPRIE COSE, ORA DIMMI COSA HANNO PROMESSO HA TE , IL POSTO DA VICE SEGRETARIO? NON DIRE CHE NON E' VERO,E, CHE HA TE NON E' STATO PROMESSO NIENTE, DOPO QUELLO CHE HAI DETTO NON CI CREDE PIU' NESSUNO ALLA MISSIONE CENTRALE, CHIUDO CON MOLTA DELUSIONE, SI, PERCHE DA UN GIOVANE, LAUREATO NON MI SAREI ASPETTATA UNA COSI POCA ISTRUZIONE.

    RispondiElimina
  42. a andrea mastrangelo
    lascia perdere l'anonimo, anzi anonimA 17, è una che lavora alla dafin o una sua stretta parente che lavora alla banca del suo capo! vogliono solo portarti sulla loro strada e cioè riempierti la testa di cattiverie e zizzania. questa gente è meglio lasciarla perdere, nn c'è più speranza per loro, per la loro rabbia di aver perso il posto d'onore nella centrale di merda!!!!!!!
    a mastrangelo alessandro
    anche tu nn lasciarti abbindolare da "quella che scrive in stampato maiuscolo per pararsi il culo", appartiene alla stessa specie di gente che poc'anzi ho citato.
    voi siete 2 dei GM, continuate a lottare contro la centrale, praticamente per mafalda e i mafaldesi veri. Non sprecate tempo co' ste stupidaggini da bambini infantili, cioè l'anonimA 17 e "LA STAMPATA MAIUSCOLA"!!!!!!
    AVANTI GM!!!!!
    hasta mc

    RispondiElimina
  43. interessante il commento dell'anonimo del 14 marzo alle 22.13! grazie anonimo. MI INFORMERO' DETTAGLIATAMENTE SULLA TIPOGRAFIA DI MARGHERA. Capito i furbetti? gettano la pietra sugli altri e poi ritirano lamanina ladrina!!!!! chissà i soci della bcc cosa ne penseranno di qsto "lauto tributo" a mentelocale, meglio chiamata "chiaramente?????" INDAGHEREMO, INDAGHEREMO, INDAGHEREMO
    hasta mc

    RispondiElimina
  44. HASTA MC TU SEI UNO DI QUELLI PUR DI INSABBIARE INCICI I GM IN MODO SBAGLIATO,E SICURAMENTE TU NON TI PUOI CONSIDERARE UN MAFALDESE VERO LASCIA PERDERE IMBECILLE.

    RispondiElimina
  45. mah... a me non sembra proprio che alessandro abbia detto chissà che di compromettente come invece vuole far credere la nostra amica dalla scrittura maiuscola e dall' "h" estremamente facile... ti consiglio di rimetterti un po' in pace con le tue stesse idee e di rivisitare l'abbondanza di "h" che poi è la stessa abbondanza che affligge la tua stazza fisica! di certo non si può parlare di abbondanza riguardo al tuo cervello visto che fino ad ora non hai espresso un concetto che abbia uno straccio di filo logico! visto che mi ci trovo ti chiedo anche, visto che solleciti così tanto gli altri a prestare attenzione a tutti gli aspetti del progetto mafalda, come mai addirittura coloro che tu sostieni (e che sostengono quindi il progetto), sono stati i primi a dimenticarsi di tutto il "contorno" e si sono concentrati con tutte la loro forze sulla centrale? durante la campagna elettorale chi ha parlato di eolico? chi ha parlato di fotovoltaico? chi ha parlato dei VENEZUELANI??? che fine ha fatto tutto ciò? io ho sentito solo biomassa, biomassa, biomassa e ancora biomassa e per giunta ho sentito questa parola SEMPRE dalla STESSA rauca VOCE (ogni riferimento è puramente casuale)!!! E rivolgendomi sempre a te, mia cara e "maiuscola" amica, che fine ha fatto la promessa del tuo grande signore onnipotente, di annullare il progetto se avesse perso le elezioni? dove sono stati i sgnori della dafin tutto questo tempo? cosa hanno fatto per cercare di guadagnarsi la fiducia della cittadinanza? perchè se la centrale porta tutti questi benefici gli ortonesi non se la tengono stretta? sarebbe gradita una risposta che non sia una sorta di arrampicata sugli specchi...

    p.s.: anonimo 17 sei una chiavica... dal profondo del cuore...

    RispondiElimina
  46. IL FARMACISTA15 marzo 2010 17:24

    Avvertimento a chi non se ne fosse ancora accorto:
    il Partito Democratico potrebbe non essere un partito di sinistra o comunista. Può avere effetti collaterali soprattutto a Mafalda. Leggere attentamente il foglio illustrativo (MenteLocale). Se il sintomo persiste arrendersi al fatto di essere iscritti a un partito che vale zero oppure contattare uno psichiatra.

    RispondiElimina
  47. un cittadino dell'italianistan15 marzo 2010 19:44

    sono un cittadino dell'Italianistan

    Vivo a Milano 2, in un quartiere costruito dal Presidente del Consiglio. Lavoro a Milano in un’azienda di cui è principale azionista il Presidente del Consiglio.Anche l'assicurazione dell'auto con cui mi reco a lavoro è del Presidente del Consiglio, come del Presidente del Consiglio è l'assicurazione che gestisce la mia previdenza integrativa.Mi fermo tutte le mattine a comprare il giornale di cui è proprietario il Presidente del Consiglio.Quando devo andare in banca, vado in quella del Presidente del Consiglio. Al pomeriggio, quando esco dal lavoro, vado a far la spesa in un ipermercato del Presidente del Consiglio, dove compro prodotti realizzati da aziende partecipate dal Presidente del Consiglio. Alla sera, se decido di andare al cinema, vado in una sala del circuito di proprietà del Presidente del Consiglio, e guardo un film prodotto e distribuito da una società del Presidente del Consiglio: questi film godono anche di finanziamenti pubblici elargiti dal governo presieduto dal Presidente del Consiglio.Se invece la sera rimango a casa, spesso guardo la TV del Presidente del Consiglio, con decoder prodotto da società del Presidente del Consiglio, dove i film realizzati da società del Presidente del Consiglio sono continuamente interrotti da spot realizzati dall'agenzia pubblicitaria del Presidente del Consiglio.Seguo molto il calcio, e faccio il tifo per la squadra di cui il Presidente del Consiglio è proprietario. Quando non guardo la TV del Presidente del Consiglio guardo la RAI, i cui dirigenti sono stati nominati dai parlamentari che il Presidente del Consiglio ha fatto eleggereQuando mi stufo navigo un po’ in internet, con provider del Presidente del Consiglio.Se però non ho proprio voglia di TV o di navigare in internet leggo un libro, la cui casa editrice è di proprietà del Presidente del Consiglio.Naturalmente, come in tutti i paesi democratici e liberali, anche in Italianistan è il Presidente del Consiglio che predispone le leggi che vengono approvate da un Parlamento dove molti dei deputati della maggioranza sono dipendenti ed avvocati del Presidente del Consiglio, che governa nel mio esclusivo interesse, per fortuna!
    E ORA, DICCI QUALCOSA!!!

    RispondiElimina
  48. vice segretario???cara signorina anonima, misà che tuo padre ti informa male. Chiedi bene a chi era riservato quel posto da vice segretario, magari faremo anche luce su questo!!!

    Chissà se qualcuno fosse riuscito a laurearsi...oggi si avrebbe una raccomandazione in più!

    RispondiElimina
  49. GM FATE SCHIFO...

    RispondiElimina
  50. pasta al dente15 marzo 2010 21:40

    sarà tutto finito il 24 e sicuramente spariranno tutti come al solito, vedremo degli anonimi per le strade di Mafalda?...quando la Dafin se ne andrà?
    ahahahah

    RispondiElimina
  51. anonimo 17, tu che hai sempre da ridire quando qualcuno abbonda in errori ortografici non hai niente da dire invece su tutte queste "h" sparse
    con tanta disinvoltura??? per fortuna che la lettera "h" è muta altrimenti chissà quante ne dovevate sentire!!! povera "h"....

    RispondiElimina
  52. CARO SOFISTA SEI STATO L'UNICO CHE EVIDENTEMENTE NON HA MAI PARTECIPATO ALLA NOSTRA CAMPAGNA ELETTORALE, INFATTI NOI ABBIAMO PARLATO SEMPRE DEL PROGGETTO, TU E I TUOI AVETE SOLO INTERPRETATO PER OTTUSITA' IL PRIGGETTO COME CENTRALE, MA COMUNQUE SIETE STATI PIU BRAVI, VE LO RICONOSCIAMO, ORA PERO' SIATE BRAVI NEL DARE LE RISPOSTE ALLA CITTADINANZA SUL LAVORO, E QUANDO AVVERRA', PRESTO, DEL PERCHE SU ALCUNE COSE CHE SI REALIZZERANNO SOLO ALCUNI NE AVRANNO BENEFICI, ED IL COMUNE NO

    RispondiElimina
  53. Cara amica, secondo te mi sarei accontentato di un posto da vice? Io non sono disposto ad essere il vice di nessuno!!!
    Non è un titolo di studio che rende una persona intelligente o sensibile o altro,ma sono tante altre cose...e tra queste ce n'è una che forse tu non conosci:è fidarsi soltanto di quello che si vede con i propri occhi e si sente con le proprie orecchie...cosa che evidentemente tu non fai...
    A Mafalda c'è gente che mette in giro certe storie assurde, tipo quella del consigliere dimissionario, del ministro di Dio che gli fa visita di notte (manco fosse un ladro), degli studenti universitari galeotti, di altri ministri di Dio che pagano cauzioni (manco vivessimo in America; non sanno nemmeno che in Italia non esiste essere scarcerati su cauzione), dell'assessore piangente, ecc ecc, e ora di me vice segretario... Questa stessa gente, però, è bravissima nel selezionare i protagonisti delle proprie storie, perché se si toccano le persone sbagliate, allora non è più permesso parlare, allora siamo in un paese di pettegoli...
    Io non sono come queste persone! E infatti continuo a credere ingenuamente che se la centrale fosse stata costruita (ma grazie a Dio non sarà così), quei 4 o 5 posti di lavoro non sarebbero andati per forza a certe persone (tipo quelli che sono ancora tra i più incazzati per 'sta storia), ma sarebbero stati assunti i più meritevoli...
    Spero di aver chiarito ogni tuo ulteriore dubbio circa la buona fede che anima la mia battaglia contro la centrale.

    RispondiElimina
  54. i giornalisti dovrebbero semplicemente fare informazione, in altre parole non dire falsità...

    RispondiElimina
  55. Eccola là... sono state poste 10 domende all'amica maiuscola nell'ultimo mio commento e come mi aspettavo largamente, ha risposto balbettando ad una sola domanda e non è stata neanche convincente! rileggiti il commento e rispondi a tutte le domande! una per una! ritenta, sarai più fortunata...

    p.s.: misà tanto che il buon anonimo 17 non è ancora riuscito a capire che su questo blog, oltre a lui e ai GM, possono scrivere anche altre persone! infatti se ci fate caso risponde a tutti i commenti pungenti rivolgendosi sempre ai giovani mafaldesi! e che ne sai che sono stati loro a risponderti?!?! potrebbe anche essere il tuo vicino di casa oppure un tuo parente!

    p.p.s.: ma nessuno ha notato l'originalità del mio nickname?????? ahahahahah!!!!

    RispondiElimina
  56. Circola da qualche settimana in rete questo scritto di Elsa Morante.
    Lo riproduciamo per chi se lo fosse perso:

    "Il capo del Governo si macchiò ripetutamente durante la sua carriera di
    delitti che, al cospetto di un popolo onesto, gli avrebbero meritato la
    condanna, la vergogna e la privazione di ogni autorità di governo. Perché
    il popolo tollerò e addirittura applaudì questi crimini? Una parte per
    insensibilità morale, una parte per astuzia, una parte per interesse e
    tornaconto personale. La maggioranza si rendeva naturalmente conto delle
    sue attività criminali, ma preferiva dare il suo voto al forte piuttosto
    che al giusto. Purtroppo il popolo italiano, se deve scegliere tra il
    dovere e il tornaconto, pur conoscendo quale sarebbe il suo dovere, sceglie
    sempre il tornaconto.
    Così un uomo mediocre, grossolano, di eloquenza volgare ma di facile
    effetto, è un perfetto esemplare dei suoi contemporanei. Presso un popolo
    onesto, sarebbe stato tutt'al più il leader di un partito di modesto
    seguito, un personaggio un po' ridicolo per le sue maniere, i suoi
    atteggiamenti, le sue manie di grandezza, offensivo per il buon senso della
    gente e causa del suo stile enfatico e impudico. In Italia è diventato il
    capo del governo. Ed è difficile trovare un più completo esempio italiano.
    Ammiratore della forza, venale, corruttibile e corrotto, cattolico senza
    credere in Dio, presuntuoso, vanitoso, fintamente bonario, buon padre di
    famiglia ma con numerose amanti, si serve di coloro che disprezza, si
    circonda di disonesti, di bugiardi, di inetti, di profittatori; mimo abile,
    e tale da fare effetto su un pubblico volgare, ma, come ogni mimo, senza un
    proprio carattere, si immagina sempre di essere il personaggio che vuole
    rappresentare."




    Qualunque cosa abbiate pensato, il testo, del 1945, si riferisce a
    B.Mussolini...

    RispondiElimina
  57. sofista certo che tu sei proprio un idiota..mi dispiace dirtelo ma è la sacrosanta verità... vorrei dire ad Alessandro che se alcuni cittadini hanno un'immagine "poco carina" dei nostri amministratori, il merito non è che di loro stessi. sono stati infatti loro a presentarsi come persone colpite dalle sciagure, come cittadini che in modo del tutto sacrilego iniziano i loro discorsi citando i santi. senza dubbio è nobile che un amministratore sia anche una persona fedele e timorata di Dio, ma usare tematiche religiose e massime di santi, al fine di far in modo che il proprio intervento durante il comizio possa avere un esito favorevole, beh permettetemi di dire che questa è un'offesa alla vera sensibilità religiosa. tutti sappiamo che dietro il politico, dietro qualsiasi figura "pubblica" si celi una persona con sentimenti, proprio come li hanno tutti, ma proprio perchè si è persone pubbliche, converebbe evitare di mettere in scena problemi familiari e personali. questa mia riflessione non si riferisce solo alla nostra Mafalda. lo dico senza biasimo, ma con amarezza!

    RispondiElimina
  58. E ci risiamo ancora, anonimo 17 non ha limiti di nessun tipo, è inutile stare a rispondergli, fa parte delle cose mai viste. L'amarezza è nostra, e tanta. Lo diciamo con profondo dispiacere.

    RispondiElimina
  59. Anonimo 17, io sto facendo un discorso con l'anonima "maiuscola" e tu intervieni tirando in ballo una persona che non c'entra niente:ti sembra corretto? A me no.
    Ma ormai non mi stupisce più niente di te, dai tuoi commenti si è capito che razza di persona sei. Ed è per questo che ti nascondi dietro l'anonimato...

    RispondiElimina
  60. GIOVANI MAFALDASINI!!AVEVATE FATTE UN BEL LAVORO APRENDO QUESTO BLOG;VI RISPETTAVO MA ORA INVECE MI SEMBRA CHE VOLETE SOLO DIRIGERE I PETTEGOLEZZI DI MAFALDA.LA GUERRA A LA BIOMASSA NON LA FATE PIù DA TANTO TEMPO.
    GIOVANI MAFALDESI?CI SIETE?O SIETE ANDATI VIA?CHI Cè ANGORA!!!?SPEGATEMI COSA VOLETE FARE?RIMANERE IN VITA PER RISP A MENTE LOCALE?

    RispondiElimina
  61. perchè no... sarebbe una buona idea!

    RispondiElimina
  62. apperò! e così il giornalino di mente locale viene non solo stampato quasi all'estero ma oltretutto con i soldi dei soci della bbc!
    saranno felici, immagino, di contribuire così generosamente alla cultura...
    ahahaah

    RispondiElimina
  63. caro Pasta al Dente....................mi spiace darti una delusione..............cerca di metterti sereno da subito..........:
    la DAFIN non andrà via!!!! ormai è cosa fatta....

    RispondiElimina
  64. Caro Alessandro, sei stato tu a dire che "A Mafalda c'è gente che mette in giro certe storie assurde, tipo quella del ministro di Dio che gli fa visita di notte (manco fosse un ladro), degli studenti universitari galeotti, di altri ministri di Dio che pagano cauzioni (manco vivessimo in America; non sanno nemmeno che in Italia non esiste essere scarcerati su cauzione), dell'assessore piangente, ecc ecc" ...dato che io lo penso fermamente,perchè è evidente che i tuoi amministratori si comportino così, ti ho semplicemente dato una motivazione al perchè di queste voci... tutto qui.. se poi tu vuoi tentare a tutti i costi di negare l'innegabile, beh, sappi che lo sforzo è invano!

    RispondiElimina
  65. Credulone 17, forse sei proprio tu che metti in giro quelle voci...
    Io negherei l'innegabile?! Prendiamo ad esempio la storiella del consigliere dimissionario; sappiamo bene entrambi di cosa stiamo parlando...ebbene, tu pretendi di conoscere la verità più di me? Ma fammi il piacere!
    Crederesti anche che gli asini volano se te lo dicessero certe persone...

    RispondiElimina
  66. anonimo 17 perché non ricordi a tutti il sexy gate scoppiato un paio di anni fa?
    quello non ti fa comodo,eh?
    ipocrita!

    RispondiElimina
  67. quale sexy gate, raga? io nn ne so nulla. potete aggiornarmi?!?

    RispondiElimina
  68. Ginooooooooooooooooooooooooooo,che fine ha fatto la tua associazione?

    RispondiElimina
  69. 17/03/10 - SMI A RISCHIO CHIUSURA, DI PIETRO INTERROGA MINISTRO AL LAVORO
    Mafalda. E’ stata presentata alla Camera dei Deputati un’interrogazione dell’Italia dei Valori a firma dell’on. Antonio Di Pietro sull’attuale e futura situazione dell’azienda Marollo di Mafalda che, da trent’anni, è produce prefabbricati in cemento ma che è in crisi da tempo ormai e registra forti ritardi nel pagamento degli stipendi ai dipendenti. Di Pietro nella sua interrogazione pone l’attenzione sul rischio di chiusura della SMI, Società Meridionale Inerti, che comporterebbe la perdita del posto di lavoro per 82 persone alle sue dirette dipendenze, attualmente in cassa integrazione speciale, e per quasi altrettanti operai dell’indotto. Il leader Idv ha invocato l’intervento del ministro del Lavoro anche attraverso la convocazione delle parti in causa, allo scopo di individuare una soluzione tesa a evitare la chiusura dell’azienda e permettere di conservare i posti di lavoro dei dipendenti che in essa operano.

    RispondiElimina
  70. 19/03/10 - FASCIANO: ’PD E IDV HANNO VOTATO Sì PER NUCLEARE IN SEDE UE’

    Termoli. Il candidato sindaco della lista civica “Per il Bene Comune”, Antonio Fasciano interviene sulla questione nucleare legata ai partiti Idv e Pd. «Proprio nei giorni scorsi, sia l’Italia dei Valori, sia il Partito Democratico hanno eretto a paladini contro le centrali atomiche i loro candidati a sindaco della città di Termoli, Filippo Monaco ed Erminia Gatti. Ma sono proprio Pd e Idv – ha dichiarato Fasciano – che hanno votato a favore del documento complessivo pro nucleare redatto in sede di Unione Europea, nello scorso novembre. Gli stessi partiti che oggi richiamano il ricordo di Chernobyl – ha continuato Fasciano – sono coloro i quali vogliono che il nucleare ritorni in Italia». Fasciano fa riferimento all’articolo 36 del documento votato anche da Pd e Idv in sede Ue, nel quale a un certo punto è scritto: “…sottolinea che una transizione internazionale verso un’economia a basse emissioni di carbonio porterà a considerare l’energia nucleare come un elemento importante del mix energetico nel medio termine…”. «E’ possibile che i parlamentari Pd e Idv che sostengono Gatti e Monaco – ha concluso Fasciano – non sappiano che il loro stesso partito ha appoggiato l’ipotesi nucleare in Ue? Ci sembra soltanto la solita presa in giro, tipica dei partiti arraffa-voti in campagna elettorale?».

    RispondiElimina
  71. che rispondono i sostenitori del pd di mafalda, che son andati a manifestare IPOCRITAMENTE E FALSAMENTE a termoli contro il nucleare? CHE CONTRADDIZIONI, RAGAZZI!!!!! VERGOGNA

    RispondiElimina
  72. Che vuoi che rispondano,il loro partito è già una contraddizione di per sé...

    RispondiElimina
  73. http://progettomafalda.splinder.com/

    ...c'è da leggere...

    RispondiElimina
  74. pasta al dente21 marzo 2010 22:37

    17 marzo 2010 19.39

    ''caro Pasta al Dente....................mi spiace darti una delusione..............cerca di metterti sereno da subito..........:
    la DAFIN non andrà via!!!! ormai è cosa fatta....''

    Ma cosa dici?
    continuo a ridere, ahahahah

    fai meglio a tacere e soprattutto a evitare di scrivere..

    RispondiElimina
  75. 18/03/10 - FASCIANO A MONTAGANO PER DIRE NO ALL’INCENERITORE
    Termoli. Antonio Fasciano, insieme a una delegazione della lista civica “Per il Bene Comune”, ha partecipato alla riunione informativa per dire “no” all’installazione di un inceneritore all’interno di quel territorio.
    All’incontro sono intervenuti l’assessore provinciale al Turismo, Montanaro, parte dell’amministrazione comunale di Montagano, alcuni rappresentanti del Comune di Petrella, l’associazione Libera Molise e i componenti del Comitato per il no all’inceneritore.
    E’ stato un “no” unanime, per il bene di tutto il Molise, a un progetto valutato 270 milioni di euro, che brucerebbe 340mila tonnellate di rifiuti all’anno. Praticamente quasi tutti i rifiuti che il Molise produrrebbe nell’arco dei dodici mesi.
    «Un inceneritore in questa zona – ha detto Antonio Fasciano – oltre a danneggiare gravemente la salute della popolazione di Montagano, Petrella, Campobasso e degli altri comuni limitrofi, occorrerebbe soltanto per bruciare rifiuti provenienti da altre regioni italiane. E’ soltanto un gigantesco business, al quale ci dobbiamo opporre con tutta la nostra forza. Siamo qui perché il Bene Comune non ha confini cittadini, ma è interessato alla salute di tutta la popolazione molisana. Un inceneritore a Montagano non ha senso, non porterà nessun vantaggio ai cittadini, ma solo danni irreparabili e guadagno nelle tasche di pochi. Ci sono difficoltà – ha spiegato il candidato sindaco della lista civica “Per il Bene Comune” - a reperire le carte sia del progetto del termovalorizzatore, sia dei verbali delle conferenze di servizio presso la Comunità Montana Molise Centrale, e non riusciamo a capire il perché. La richiesta di questi documenti è stata fatta in dicembre e ad ora non si è riusciti ad avere in mano nulla. Per tale motivo – ha continuato – opereremo una diffida alla Comunità Montana Molise Centrale per omissione di accesso agli atti d’ufficio». Fasciano ha anche ricordato ai presenti la sua battaglia contro l’inceneritore del gruppo Dafin di Mafalda. Fasciano ricorda alla Comunità Montana Molise Centrale che l’omissione di accesso agli atti d’ufficio rappresenta un reato penale. “Per il Bene Comune” si attiverà, insieme con i cittadini – come prevede la convenzione Aarhus ratificata dalla legge 108/2001 – affinché certe decisioni non siano soltanto nelle mani dei politicanti di turno.
    Fasciano invita il sindaco di Montagano a intraprendere e ad adottare ai sensi degli articoli 216 e 217 del r.d. 27 luglio 1934, n. 1265, degli articoli 50 e 54 del Tuel e dell’articolo 700 c.p.c. in tema di provvedimenti cautelari d’urgenza, ogni azione tesa a tutelare il diritto alla salute costituzionalmente garantito dall’articolo 32 e ricompreso tra i diritti inviolabili ex articolo 2 della Costituzione Italiana, e ogni provvedimento rientrante nella sua sfera di competenze e di attribuzioni al fine di salvaguardare il territorio.

    RispondiElimina
  76. sul sito progettomafalda.splinder.com e' pubblicato la risposta del cons. regionale Massimo Romano alla lettera aperta alla sinistra molisana

    RispondiElimina
  77. che fine ha fatto l'anonimo 17????? ha seguito il consiglio "d'arponn la vocc p' l' fichr asicch" oppure è stato impegnato ad organizzare la cena di san giuseppe dell'associaz. SAPERI E SAPORI????? AH AH AH AH AH

    RispondiElimina
  78. caro sono vivo...almeno per ora... visto che in seguito con la biomassa che si FARA' a breve moriremo tutti.. alla cena non ci sono andato nè tanto meno l'ho organizzata.. tu sei andato? Comunque vorrei rispondere ad Alessandro: delle volte certi pensieri e intenzioni,come la presunta volontà di un consigliere comunale di dimettersi, vengono tenute ben nascoste ma prima poi vengono a galla,come le bugie. vedremo.. poi parleremo.. io mi riferivo piuttosto a ciò chè è già accaduto,che tutti hanno visto e che è oggettivamente ridicolo e disgustante allo stesso tempo: i comizi e i consigli intrisi di un finto perbenismo e bigottismo da parte di coloro che si servono della religione come "strumento di governo".. non giriamoci intorno con scuse patetiche e prive di senso!

    RispondiElimina
  79. Anonimo 17, io dico una cosa e tu rispondi con un'altra...sto solo sprecando il sapone e l'acqua cercando invano di lavarti la testa...meglio lasciar perdere, sei una causa persa in partenza...
    Ma x fortuna potresti sparire già da domani, se la pronuncia del Tar sarà definitiva...le tue chiacchiere resteranno l'unico fumo sparso sul nostro paese...

    RispondiElimina
  80. grande alessandro! fumo nero che sparirà, manca pochissimo!!! perfido proprio l'anonimo "sangiuseppiano" 17!!! AH AH AH AH
    ho seri dubbi che tu non fossi presente alla cena di saperi e sapori, dubbi fondati! c'era tutta la "crème de la crème" a cui appartieni!!!
    hasta mc

    RispondiElimina
  81. se per caso la Dafin non se ne andra e si farà la centrale...tutti i tifosi cechi, anonimi coraggiosi, usciranno allo scoperto e potremo finalmente vedere il viso dei responsabili del danno ? cominciando da questo SUPERANONIMO 17?
    Perche il primo responsabile lo conosciamo ma gli altri si farano vedere?

    RispondiElimina
  82. Lo sanno tutti che il clero è contro la centrale per sostenere gli interessi della centrale di Termoli la cui società è nella CdO.
    Fanculo il clero, fanculo la CdO e fanculo i devoti mafaldesi.
    Se lo venisse a sapere Gesù si incazzerebbe non poco.

    RispondiElimina
  83. Anonimo delle 09:26 modera i termini, per piacere: qua c'è spazio per le idee di tutti ma non per le offese!

    RispondiElimina
  84. Scusate

    Parlava la parte anticlericale che è in me.

    Non volevo offendere la religione ma solo alcuni religiosi.

    RispondiElimina
  85. dovresti vergognarti invece!!
    d'altronde è nei vostri modi di fare insultare e rimanere all'ombra. non posso chiederti di dirmi chi sei, la vigliaccheria aggiunta alla blasfemia renderebbe vana la mia richiesta!

    non preoccuparti, c'è chi prega anche per te.. ma per favore smettila di nominare il nome del Signore in certi contesti..altrimenti Alessandro che cura il blog è costretto non solo a censurare i tuoi commenti ma ad attivare, attraverso la polizia postale, un procedimento per intercettare chi sei!
    vale per tutti!

    RispondiElimina
  86. anche il tuo ex sindaco si reputa il primo religioso (vatti a sentire i suoi comizi e se per caso nn ce li hai, te li passo io!!!). allora, dal tuo pulpito mandi a fare nel culo anche lui????!!!!! ah ah ah ah ah! massa di ipocriti!!!!!

    RispondiElimina
  87. Comunque se è fuori luogo nominare Gesù in questo contesto, e me ne scuso, è altrettanto fuori luogo l'interesse di alcuni prelati nei confronti della centrale di Mafalda.
    A questi dell'ambiente non è mai fregato niente e quindi è evidente che parlano per interesse. Poi è facile fare 2+2 con la CdO.

    RispondiElimina
  88. vedi Alessandro... come è facile utilizzare la religione e mostrarsi sensibili ad essa,ma solo fingendo,al fine di deviare le accuse che vengono mosse! ora dimmi, non è una blasfemia utilizzare anche il termine "sangiuseppiano" in un modo appropriato? fiero di essere devoto al Santo,ma non di certo si può ridurre un tale attributo,di per sè nobile, ad un contesto sarcastico e sacrilego! E comunque l'acqua e il sapone risparmiateli perchè io non mi faccio fare il lavaggio del cervello da nessuno, a differenza di quanto affermano proprio coloro che ADULANO e a quanto pare, si fanno sempre "lavare il capo dal capo!". sei tu invece che hai risposto con un'altra storia: io parlavo di comizi pseudo religiosi e tu te ne esci con la storia del consigliere dimissionario, a cui oltrettutto ho già dato risposta. quindi per favore, non imputare agli altri le tue mancanze!
    caro commentantore. tu che accusi i blasfemi, e ciò ti fa onore, perchè non rimproveri anche il caro commentatore che mi ha chiamato "san giuseppiano?". inoltre, per coerenza,tu che rimproveri agli altri di commentare , perchè non firmi i tuoi commenti anzichè fare minacce senza senso e mostrarti l'angelo che non sei?

    RispondiElimina
  89. scusate volevo dire "modo inappropriato". il commentatore a cui mi riferisco è ovviamente quello del 25 marzo 2010 12 e lo esorto a evitare di rimproverare coloro che commentano restando all'ombra,visto che lui fa altrettanto!

    RispondiElimina
  90. non mi firmo perchè sei stato tu a sbagliare e sei tu quello che accusa gli altri!non vale la pena risponderti..
    basta con quest'attaccarci a vicenda...e basta difendere gli interessi dell'una o dell'altra fazione politica..
    w la pace!

    RispondiElimina
  91. sì, anonimo 17, viva la peace! anche se tu nn sai nemmeno dove sta di casa la pace, perchè vivi per mettere guerra e zizzania sempre!
    hastito mc2

    RispondiElimina
  92. anonimo 17 "portatore di zizzania e guerra"26 marzo 2010 21:15

    ma che zizzania...scusatemi ma ditemi: chi mi ha chiamato "sangiuseppiano"? io rispondo semplicemente..e tu caro commentatore del 26 marzo 2010 11.14 non arrampicarti sugli specchi perchè tu hai fatto il tuo rimprovero prima che io commentassi il tuo intervento quindi ti invito nuovamente a firmarti se vuoi fare bella figura,altrimenti evita di criticare gli altri che si comportano proprio come te!

    RispondiElimina
  93. ma cosa ho detto io?ma sei frustrato?
    va beh, chiamami GANDHI
    ;-)

    RispondiElimina
  94. perchè l'anonimo 17 nn commenta l'ultimo art. che i GM hanno inserito? forse perchè nn gli conviene, dato ke in esso c'è una "questione scottante" che riguarda il suo Pd mafaldese?!? che pagliacci, ttutti pagliacci siete!

    Berlinguer il Vero

    RispondiElimina
  95. E tu, anonimo 17, per fare bella figura faresti meglio ad affossarti completamente!

    RispondiElimina
  96. affossati tu... ho letto l'ultimo articolo caro commentatore del 27 marzo 2010 10.17 ... sarà il tempo a rispondere.. quanto ai pagliacci, beh, sappi che non tutti necessariamente sono uguali a te e ai tuoi amici!tu non sei neppure un dito di Berlinguer... e anche tu... Gandhi..ma fammi il piacere... dimmi perchè sarei frustato?

    RispondiElimina
  97. frustrato o frustato?

    RispondiElimina
  98. chi ti frusta anonimo 17? ma impari prima il 'taliano e poi puoi iniziare forse a civilizzarti un pò! ma facci il piacere!

    RispondiElimina
  99. per un "r" mancata involontariamente...certo che non sapete proprio cosa rispondere quando uno riesce a chiudere quelle bocche stolte che avete.. mi si rimprovera di far uso di un linguaggio degli sms, inadatto a questo eccellentissimo blog e poi i GM sono i primi a parlare in dialetto e a farei orrori e non errori di disanttenzione.. ma fatemi il piacere lo dico.. frustatevi da soli per la vostra stupidità!

    RispondiElimina
  100. mancata involontariamente... allora è stato un lapsus???

    RispondiElimina
  101. vedo che insisti nel denigrare il dialetto, ma non ti basta con la figuraccia che hai già fatto?!

    RispondiElimina
  102. ANONIMO 17, TIRA FUORI LE PALLE, SE CE LE HAI, E COMMENTA LA LETTERA DEL CONSIGLIERE ROMANO AL PD DI MAFALDA!!! NN TI CONVIENE, VERO??? RAZZA DI IPOCRITI!

    RispondiElimina
  103. PAROLE TESTUALI DI MASSIMO ROMANO:
    La Turbogas a Termoli, ad esempio, è stata avviata dalla Giunta regionale presieduta da Di Stasi (centrosinistra); proseguita, sembra anche con atti illegittimi da quanto si legge nei capi di imputazione, dal Governatore Iorio (centrodestra); e avallata dalla Giunta termolese di Vincenzo Greco (centrosinistra, con delibera di giunta comunale n. 246/2009 di rinunzia al ricorso al Tar per carenza di interesse, e omessa costituzione in giudizio del Comune come parte civile nel processo penale).

    COSA RISPONDI ANONIMO 17??? COSA TI SUGGERISCI IL TUO CAPETTO???
    INTERESSI, INTERESSI E INTERESSI SPORCHI, SOLO E SEMPRE QUESTO SI MUOVE DIETRO "OPERE GRANDIOSE, PROGETTI UNICI E VERI", COME DITE VOI CIRCA LA CENTRALE A BIOMASSA!!! MA ANDATEVENE VIA!

    Berlinguer il Vero

    RispondiElimina
  104. infatti si è visto...il vostro caro sindaco Riccioni non ha perso nemmeno un solo secondo per mettere le mani sui primi soldi di un progetto, per giunta non ancora messo in atto, che il mio "capetto",così come tu lo chiami, ha ideato con gli ex consiglieri.. bravi bravi...voi siete IPOCRITI,voi siete AVIDI DI DENARO..ALTRUI..

    RispondiElimina
  105. ma che ti fumi,la candeggina?

    RispondiElimina
  106. no...sono altri che fumano..però i soldi che come loro stessi dicono "puzzano di fumo", ma a quanto pare fanno comunque comodo..

    RispondiElimina