mercoledì 27 gennaio 2010

Ancora un rinvio

Nemmeno questa volta possiamo salutare definitivamente la centrale a biomasse.
Nella sessione odierna, il TAR ha rinviato la sua decisione in merito al ricorso presentato contro il "Progetto Mafalda" ed ha fissato la prossima udienza per il 24 marzo. Continuiamo ad aspettare con fiducia e, come sempre, terremo informati i lettori su eventuali sviluppi.

208 commenti:

  1. peggio per loro! qsto rinvio è a favore di quelli che sta centrale non la vogliono proprio!!! CAMBIATE ZONAAAA! magari vicino alla villa comunale di vasto! ah ah aha aha

    RispondiElimina
  2. mmh perchè no? è un'idea interessante...ma in quel caso non so se valentini ne sarebbe tanto contento visto che lui e famiglia ormai vivono là! meglio sporcare la nostra di aria, non trovi?

    RispondiElimina
  3. Perchè Valentini = Dafin? muah... tutte voi le ricacciate...Ormai è un privato cittadino come lo siamo tutti.. prima era in politica e volevate che se ne andasse via, ora che non c'è continuate a insultarlo.. e basta! come siete monotoni e infantili!

    RispondiElimina
  4. Non sono d'accordo con gli insulti ma ognuno si prenda le proprie responsabilità. Certo è che il contratto con quella ditta non l'ha firmato il mio nonno. Se questo ti sembra infantile a me sembra molto ingenuo dire che stiamo parlando di un semplice privato cittadino.

    RispondiElimina
  5. allora se adesso è solo un privato cittadino dovrebbe abbandonare i suoi diabolici progetti e lasciarci vivere le nostre vite in pace!

    RispondiElimina
  6. ognuno deve prendersi le sue responsabilità e la responsabilità di sto "guaiaccio" ce l'ha solo ed esclusivamente l'ex sindaco, che ora è sì un cittadino come tutti, come lo era anche prima, anzi! Era il primo cittadino e in qto tale doveva maggiormente "occuparsi" non dei suoi fatti, ma di quelli di tutti i cittadini!
    Ora paghiamo le conseguenze del suo mancato senso di correttezza, di responsabilità e di altruismo verso tutti noi!!!!!

    Hasta luego

    RispondiElimina
  7. questi pensano che la centrale non "s'ha da fare" vicino alla villa comunale di vasto, qdi vicino all'ex hotel panoramic, o da un'altra parte! allora, sapete cosa vi dico?!? AVRANNO FILO DA TORCERE! vedremo chi vincerà! CAMBIATE ZONAAAAAAAAA

    RispondiElimina
  8. ... 13.56
    doveva maggiormente "occuparsi" non dei suoi fatti, ma di quelli di tutti i cittadini!

    RispondiElimina
  9. Era il primo cittadino
    ???
    l'ultimo

    RispondiElimina
  10. PERCHE' IL PRIMO CITTADINO ATTUALE NON APPLICA SERIAMENTE SE E' VERO CHE E' CONTRARIO ALLA CENTRALE LE AZIONI LEGISLATIVE CHE PUO APPLICARE PER BLOCCARE DEFINITAMENTE IL PROGETTO MAFALDA? EVIDENTEMENTE NON E' TANTO CONTRARIO......OCCHIO ALLA PENNA.

    RispondiElimina
  11. quali sono le azioni legislative da poter applicare?

    RispondiElimina
  12. dai, saccentone, dicci quali sono queste azioni legislative che l'attuale primo cittadino deve applicare?!? Visto che sei tanto informato, suggeriscigli queste "actions"! Magari, chiedi consiglio al tuo ex primo cittadino ah ah aha ha ah

    RispondiElimina
  13. CIEDETELE A LUI CHE LE SA'

    RispondiElimina
  14. una domanda...30 gennaio 2010 16:37

    1.......
    Prog Mafalda:ex-sindaco:BanCredCoopM:centrale a biomasa
    2.......
    Prog Montenero:sindaco:BancLancSulm:centrale a biomasa

    1:2
    1 vs 2?

    ???

    RispondiElimina
  15. una domanda...30 gennaio 2010 16:41

    fotovoltaico un'inganno?
    è meglio una centrale a biomasa?
    buggie? verità?
    interesi creati?

    ???

    RispondiElimina
  16. oh anonimo delle 16.37, ma mi devo laureare in fisica nucleare per capire il senso di quello che hai scritto lì sopra?

    f.to HO SOLO IL DIPLOMA

    RispondiElimina
  17. come volevasi dimostrare... l'ex primo cittadino ha portato avanti un progetto che secondo lui doveva farsi, nel periodo in cui gli spettava poterlo fare. Ora però il problema è dell'attuale amministrazione; è questa che si è voluta intromettere nella questione e ha garantito hai suoi elettori di fare l'impossibile per bloccare la biomassa.Quindi,cari giovani, l'abbiamo capito che secondo voi Valentini ha sbagliato a portare avanti un progetto "mortifero",secondo il vostro illustre punto di vista, ma mettetevi in testa una volta per tutte che ora il problema è solo della vostra cara amministrazione.pressate i vostri leaders piuttosto quelli che se ne stanno per fatti loro.

    RispondiElimina
  18. gravissimo errore di svista... ho scritto hai anzichè ai... chiedo venia..prima che l'onniscente pescarese mi faccia causa al TAR

    RispondiElimina
  19. Ancora una volta hai detto una cosa giusta anonimo 17, "l'ex primo cittadino ha portato avanti un progetto che secondo lui doveva farsi".... secondo lui... e secondo i mafaldesi??? qualcuno si è curato di cosa volevano??? oppure andava tutto bene solo per il fatto che secondo lui... ???!!! E, seconda cosa giusta, "ora però il problema è dell'attuale amministrazione" .... appunto un "problema", non un'opportunità, una risorsa, ma un "problema"... ecco cosa avete lasciato ai mafaldesi. La prossima volta, ma tanto non ce ne sarà, si prega de chiedere... i mafaldesi ringraziano.

    RispondiElimina
  20. caro anonimo che ti piaccia o meno l'anno scorso il sindaco era Nicola Valentini, ora è Egidio Riccioni. l'avete voluto voi,dunque riponete in lui la vostra fiducia e cercate il suo appoggio nel tentativo di bloccare la biomassa..altrimenti dimostrà che si è servito dei vostri voti per la pura vittoria elettorale e non per portare a compimento le promesse che ha fatto a voi in primis. Io sono favorevole alla biomassa ma non nego il vostro parere, anche se a mio avviso, il parere della maggior parte degli oppositori della biomassa è influenzato dallo schieramento politico, così come lo sono anche i sostenitori. ora però bando alle ciance, come si suol dire, e prendetela di mano voi la questione.

    RispondiElimina
  21. io però non mi stancherò mai di ripetere che valentini disse in pubblica piazza che se avesse perso le elezioni la centrale non si sarebbe realizzata! e mo? adesso è diventato un problema di riccioni? certo che voi avete una mente contorta! il caro valentini doveva avere almeno la gentilezza di riconoscere la sconfitta e di conseguenza mantenere la promessa di dire agli amici della dafin di cercarsi un altro posto su cui lucrare! tanto l'aveva promesso lui... e noi alle sue promesse ci crediamo! prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!!

    RispondiElimina
  22. scusa caro anonimo 18 ma il ricorso al TAR l'ha fatto Valentini o un amico vostro?

    RispondiElimina
  23. e questo che c'entra? rileggi bene quello che ho scritto prima e ritenta...

    RispondiElimina
  24. Semmai vatti a informare prima di scrivere scemenze..la questione è ancora aperta per il ricorso...e poi Valentini ha detto che in caso di sconfitta la biomassa non si sarebbe più fatta per il semplice fatto che avrebbe vinto quella che oggi è l'attuale amministrazione...dunque è affare di quest'ultima mettere fine alla biomassa...punto e basta!

    RispondiElimina
  25. però! sei bravo a girarti la cose a tuo favore! peccato che tutti abbiamo sentito quello che è stato detto... in questo paese qualcuno è ancora in grado di ragionare di testa propria! e comunque non metterti tanta pena perchè quello che doveva essere fatto sul piano legale è stato fatto e il futuro ci darà ragione! mo m' vaje a fa nu gir a la chiazz!

    RispondiElimina
  26. Progetto Mafalda=ex-sindaco, nonchè PRESIDENTE E QUINDI CAPO ASSOLUTO DELLA BCC=BancaCreditoCooperativo=centrale a biomasse

    Progetto Montenero=sindaco=SEMPLICE DIRETTORE DI UNA FILIALE DELLA BLS e quindi non ha nulla a che vedere con la centrale a biomasse!

    RispondiElimina
  27. Anonimo 18, dovevi dire la FANTASTICA piazza...il GIOIELLO, CAPOLAVORO di architettura...quella piazza che tutti ci invidiano...quello schifo senza anima!

    RispondiElimina
  28. Quando smetteranno di voler fregare la gente?1 febbraio 2010 18:17

    Da "Il Giornale del Molise"
    Biomasse, progetto a Sant'Angelo?
    I sindaci dei Comuni del Medio Sangro saranno convocati in assemblea pubblica dall'Idv di Chieti per valutare l'impatto sul territorio del previsto impianto energetico a biomasse che sorgerà nel confinante Comune di Sant'Angelo del Pesco, in provincia di Isernia. L'iniziativa, a cui hanno già aderito i sindaci di Civitaluparella e Quadri, è stata presa da Palmerino Fagnilli, consigliere provinciale di Chieti, e Romeo Pasquarelli, Dipartimento Lavoro Idv, i quali hanno già scritto, senza ancora ottenere risposta, al sindaco di Sant'Angelo del Pesco per chiedere chiarimenti sull'insediamento della centrale per la produzione di energia elettrica. "L'iter del progetto è in avanzamento - fa sapere Fagnilli - e gli amministratori dei nostri comuni non sono stati informati su nulla. Sappiamo che le biomasse rientrano tra le energie rinnovabili, come nucleare ed eolico, ma riteniamo che, come stabilisce l'iter Ue su questi temi, le popolazioni vengano messe al corrente e informate sui fattori negativi e positivi che questi impianti producono". La nostra preoccupazione, prosegue Fagnilli, nasce dal fatto che l'impianto era destinato originariamente al Comune di Agnone (Isernia), dove i cittadini l'hanno osteggiato fortemente, fino a impedirne l'insediamento. "E' importante capire quale impatto può avere sulla salute dei cittadini e l'economia del nostro territorio e quali vantaggi ne traggono i Comuni confinanti, Gamberale, Quadri, Pizzoferrato, Borrello, Castel del Giudice, Civitaluparella, Fallo, Ateleta. Tutti paesi che hanno una vocazione di turismo ecosostenibile, con attività agrituristiche, colture biologiche, promozione del tartufo".

    CI PROVANO OVUNQUE,VERGOGNA!

    RispondiElimina
  29. e mo pure la piazza... ma basta! ma perchè non vi candidate voi come sindaci visto che siete così perfetti...

    RispondiElimina
  30. Anonimo 18 appunto perchè dici che tutto è gia stato fatto,è meglio se aspetti in SILENZIO il futuro che ti darà ragione.. RELAX

    RispondiElimina
  31. anonimo 17

    MA VATT A DURMIIIIII!!!
    Rilassati tu e facci assaporare e gustare tutta la conoscenza che hai, dato che tu sembri ingegnere, architetto, geometra, biologo ... la biomassa ti va bene, la piazza pure... ma non è che dai i tuoi preziosi consigli anche agli avvocati pro dafin??? Così, almeno, avremo la certezza di stravincere ah ah aha ha ah ah
    RELAXXXXXX

    RispondiElimina
  32. Anonimo delle 17.38, ma dove l'hai visto che il sindaco di Montenero è direttore di una filiale della BLS?
    Da quello che so, e lo so, fa un altro mestiere, lontano anni luce dal settore bancario, è un medico.

    RispondiElimina
  33. forse non si riferiscono al sindaco di montenero. sagaci...

    RispondiElimina
  34. quando non vogliono capire sò bravi a fare gli gnorroni! l'anonimo delle 17:38 rispondeva a "una domanda" del 30 gennaio ore 16:37.
    sagaci eh!!!!!

    RispondiElimina
  35. caro anonimo del 01 febbraio 2010 20.40 meglio dare preziosi consigli che far terrorismo tra la gente, ricattarla o minacciarla, come fanno i tuoi capi.. non trovi, caro pro ladri? e comunque io sono la scienza in persona

    RispondiElimina
  36. adesso manca qualcuno che dica che non vede delle offese negli ultimi commenti e si ricomincia il giro. complimenti e auguri.

    RispondiElimina
  37. all'anonimo 17

    spiegaci un pò, dato che sei la scienza fatta persona, dove e che cosa hanno rubato i miei capi, come tu li chiami?!? L CHIACCHIER Z L PORT LU VEND! RELAXXXXXX

    RispondiElimina
  38. Una domanda...3 febbraio 2010 19:49

    l'anonimo 17 saprà cosa vuol dire TERRORISMO!!!???
    MA VATT A DURMIIIIII!!! IGNORANTE!!!

    RispondiElimina
  39. ei calma... non c'è bisogno di adirarvi..RELAX..per caso la verità scotta? i vostri capi, e li chiamo così perchè voi siete i loro schiavi, usano soldi che disprezzano per pagare le loro voci propagantistiche e finanziare attività organizzate dai loro cagnolini... con la "gradita" collaborazione dell'amministrazione comunale...wow...ahahah

    RispondiElimina
  40. cara "Domanda" per terrorismo intendo l'attività di alcune persone a te tanto care, che aduli di continuo, le quali si sono persino introdotte nelle case per terrorizzare i cittadini con volantini e squallidi discorsi circa la biomassa, una "minaccia" per la vita. Salvaguardiamo le meraviglie del creato. ma come cara "domanda" non eri al corrente di questa forma di terrorismo? allora vuol dire che sei tu l'IGNORANTE..povera piccola domanda,senza ombra di cervello

    RispondiElimina
  41. RICORDA SEMPRE...IO TARZAN ... TU CHITA!!!3 febbraio 2010 21:46

    Una domanda???...

    caro anonimo 17...
    ???
    ignorante???:definizione:
    in Italia L'IGNORANTE è quello che 'IGNORA' agli altri, hai molta ragione TI IGNORO, non ne vale la pena nemeno prenderti in considerazione.

    già l'ho detto molte volte, SEI VIVO GRAZIE A NOI!!!

    RICORDA SEMPRE...IO TARZAN ... TU CHITA!!!

    il tuo comento:::

    'che aduli di continuo'...

    ??? qualcuno si è sentito cosi? alzi la mano!!!HO DIFESSO CUALQUNO CHE è UNA COSA DIVERSA!!!

    'si sono persino introdotte nelle case per terrorizzare i cittadini'...

    ??? sono militari, spariscono le persone????

    'volantini e squallidi discorsi circa la biomassa, una "minaccia" per la vita'

    ??? 'volantini e squallidi discorsi circa la biomassa, un MIGLIORAMENTO DELLA QUALITà DELLA VITA la biomasa PULISCE L'ARIA? FILTRA L'ARIA? PRENDE L'ARIA E LO RESTITUISCE PIù PULITO??? LA KK è SEMPRE KK? CERTO E SEMPRE caca!!!SI PUò IGNORARE QUESTO?

    'non eri al corrente di questa forma di terrorismo'?

    ??? cari amici qualcuno può spiegare a questo giovanotto che he ancora si fa la 'pipi' e la'popo' cosa è il TERRORISMO? secondo voi ci sono TERRORISTI a mafalda?

    IO SONO IGNORANTE HAI RAGIONE '''IGNORO TE'''

    RICORDA SEMPRE...IO TARZAN ... TU CHITA!!!

    RispondiElimina
  42. povero anonimo 17!!! TI HANNO FATTO DAVVERO IL LAVAGGIO DEL SEPPUR PICCOLO CERVELLO! nn restare attaccato a quel guinzaglio che hai al collo, che permette al tuo capo di gestirti come vuole. APRI GLI OCCHI, LE ORECCHIE, VAI, CHIEDI, INFORMATI IN SEGRETO, INDAGA COSA C'E' DIETRO QUELLO CHE TI DICONO E SCOPRIRAI TANTE E TROPPE COSE CHE TI FARANNO ARRICCIARE LA PELLE!!! te lo consiglio vivamente, perchè anch'io l'ho fatto prima di te e prima di andare a votare e scegliere chi votare e perchè. CI HANNO PRESI TUTTI IN GIRO!

    RispondiElimina
  43. Caro commentatore del 03 febbraio 2010 21.46, Tarzan senza cervello, ma sei di Mafalda? io ti consiglio di non scrivere perchè dai l'aria di essere davvero un ignorante analfabeta. quello che hai scritto è indecifrabile. e poi,come sei incoerente! dici che m'ignori e che fai? mi rispondi? eh no... comunque sei io faccio la popò, a quanto pare invece sei tu la popò!

    RispondiElimina
  44. quanto al commentatore del 04 febbraio 2010 09.01.. ti conviene parlare per te. sei tu un venduto! non ti hanno fatto nemmeno il lavaggio del cervello perchè è nella tua indole adulare chi spaventa con minacce. Com'è che hai cambiato idea? chissà perchè! ciò che mi fa arricciare è vedere commenti e considerazione di gente come te. e ricorda: se anche io ho un piccolo cervello, tu non ce l'hai proprio!

    RispondiElimina
  45. CARA SCIMMIA...RICORDA SEMPRE...IO TARZAN ... TU CHITA!!!4 febbraio 2010 21:41

    '''RICORDA SEMPRE...IO TARZAN ... TU CHITA!!!'''

    RispondiElimina
  46. Anonimo 17 stai calmo/a!!!!Non hai riconosciuto Guillermo...e basta a fa il presuntuoso:ascign da 'ssu chiov!!!

    RispondiElimina
  47. ahahahah...ma perchè è Guillermo? beh,perchè se è lui, mi dispiace ma CHITA è SUA MOGLIE...ahahaha...e poi lui,che Tarzan! wow.. io non sono presuntuoso..sono il migliore...ricordalo baby

    RispondiElimina
  48. RICORDA SEMPRE IO TARZAN TU CHITA6 febbraio 2010 05:40

    è normale , uno come te se la prende con le donne...sei coraggioso come i tuoi amici, auguri...
    Sei propio la CHITA...
    TI RENDI CONTO LA FIGURA CHE FA LA SINISTRA CON TE?
    TU SEI IL MIGLIORE, NOI SIAMO 120 IN PIù VINCITORI, AHAHAHAH
    VAI A RIDERE ADESSO IN CONSIGLIO

    RispondiElimina
  49. anonimo 17, vai a sbollire il tuo nervosismo a la fundanell d palmul!!! AH AH AH AH

    RispondiElimina
  50. e dimmi dov'erano tutti questi 120 il giorno della vittoria? muah.. quanto all'anonimo del 06 febbraio 2010 10.29, io non sono per niente nervoso. A quanto pare i nervosi sono gli amici tuoi che si adirano tanto anche se hanno vinto. E poi che vuol dire quello che hai scritto sulla "fundanell d palmul"?

    RispondiElimina
  51. anonimo 17
    pensa e rifletti, rifletti e pensa sulla "fundanell d palmul"! prima o poi ci arriverai anche tu!

    RispondiElimina
  52. quei 120 erano tutti a casa a godere in silenzio perchè vi hanno mandato via!

    RispondiElimina
  53. che senso ha godere in silenzio? di solito la gioia esplode in urla e grida..muah..che strani..

    RispondiElimina
  54. via via via via via via!!! vi hanno mandato via, perchè tutti eravamo stufi di essere presi in giro! 120= numero perfetto! AH AH AH AH

    RispondiElimina
  55. Anonimo 17...
    7 feb 1.09
    8 feb 11,01

    vi hanno mandato via, bisogna dormire meno ore, AH AH AH AH...AH AH AH AH
    aspettate, aspettate, altri nuove anni...AH AH AH AH

    RispondiElimina
  56. anonimo 17 tornatene da dove sei venuto/a!

    RispondiElimina
  57. ma la lingua italiana vi è familiare? I bambini di prima elementare sanno scrivere molto meglio di voi! gli ultimi commenti sono indecifrabili; che vuol dire "7 feb 1.09, 8 feb 11,01 vi hanno mandato via, bisogna dormire meno ore, AH AH AH AH...AH AH AH AHaspettate, aspettate, altri nuove anni...AH AH AH AH"? Non so se è droga o ignoranza, il che è molto peggio.

    RispondiElimina
  58. ahahah la sinistra è lontanaaaaaaaaaaa da Mafalda, ahahahahahahah
    PD? ma fate ridere, ahahahahah, ignoranti
    Mente locale? dove siete? a Vasto?, per caso sei tu Ano 17? tu sei 'demente locale' ahahahah, divertenteeeeeeeee, ahahahah
    incoerenti,venite a ridere al comune il prossimo consiglio, ahahahah

    RispondiElimina
  59. Anonimo 17 la tua stupidità non ha limiti...e ricorda che cultura (ammesso che tu ce l'abbia) non è sinonimo di intelligenza...

    RispondiElimina
  60. ma quanto sei pagliacci.. ma cosa scrivi? PD? Mentelocale? Vasto? tu non puoi scrivere nemmeno su Informafalda..ma ti rendi conto di quanto sei ridicolo? bastano le tue stesse parole a far capire che sei un nullafacente e un nullapensante. ZITTO. e tu, sappi che io sono il primo a dire che cultura non è intelligenza; infatti questo blog è pieno di gente che "studia" e che per vanagloria cita protagonisti della letteratura italiana,ma poi a mettere in pratica la propria cultura nessuno è in grado. Dunque, dov'è l'intelligenza? Io la possiedo per il semplice motivo che sono diverso da voi.

    RispondiElimina
  61. Il pagliaccio secondo ano 178 febbraio 2010 21:49

    ahahahahahahahahahahah guarda come rido ridicolo ahahahahahah

    'sei pagliacci'?

    ma come scrivi? studia studia ignorante!!!, ti manca ancora, ti manca, tu saggio ??? ti rendi conto di quanto sei ridicolo? bastano le tue stesse parole a far capire che hai fato soltanto la prima elementare, ma tutti voi siete cosi asini?

    ma cosa scrivi? pagliaccio

    grazie a te non mi anoio!!! TI PREGO continua a farmi ridere

    certo sei diverso a noi, sei UN'ANONIMO IGNORANTE, questo ti fa diverso, ahahahahah SEI LA CHITA ahahahah

    IO TARZAN TU CHITA, ti prego non ti arrabbiare, è soltanto uno scherzo, ci sono cose peggiore nella vita, per essempio, essere un ANONIMO 17 ahahahah

    MENO MALE CHE SIAMO DIVERSI, GRAZIE A DIO...

    RispondiElimina
  62. Invito gli utenti del blog a evitare gli insulti e le polemiche inutili e, magari, a scrivere qualcosa di costruttivo. Grazie!

    RispondiElimina
  63. e soprattutto in modo corretto... il pagliaccio infatti mi ha fatto il processo per una "o" mancata e lui che scrive: "fato,cosi,anoio, diverso a noi,UN'ANONIMO (da notare l'apostrofo,
    cose peggiore,essempio". e dopo queste perle di saggezza, misà proprio che spetta a me dire: "MENO MALE CHE SIAMO DIVERSI, GRAZIE A DIO"

    RispondiElimina
  64. anonimo 17 fan's club11 febbraio 2010 22:17

    scrivi qualcosa di costruttivo. Grazie!

    RispondiElimina
  65. e soprattutto in modo corretto...spagnolo, se c'e la fai!!!
    Hasta luego
    Es inutil aun dura la rabia por PERDER LAS ELECCIONES!!! MA BASTA DE UNA VEZ!!!
    TE VA A DURAR MUCHO? PORQUE YA DAS FASTIDIO, DEMASIADO PARA ESTE BLOG...

    RispondiElimina
  66. La questione biomasse non è finita, stiamo attenti e non molliamo, cominciamo ad attivarci a come respingere anche i progetti di centrale nucleare nel molise.
    Lasciamo perdere a chi è più bravo a scrivere in italiano

    NON FIDIAMOCI DI NESSUN POLITICO


    Tempo addietro in un convegno in abruzzo

    Ore 11:30 Convegno

    EPPUR SI MUOVE
    Innovazione e piccola impresa

    Intervengono:
    Raffaello Vignali Presidente Compagnia delle Opere
    Valentina Bianchi Assessore alle Attività produttive e all’Innovazione Regione Abruzzo
    Michele Iorio
    Presidente Regione Molise
    Giuseppe Mauro
    Professore ordinario di Politica economica Università “d’Annunzio” Chieti-Pescara
    Nicola D’Auria
    Presidente Distillerie D’Auria spa

    Modera:
    Giuseppe Ranalli Presidente Compagnia delle Opere dell'Adriatico.

    Questo in un sito delle Compagnie delle opere

    F.to Raul

    RispondiElimina
  67. carissimi fans...vi voglio bene...perchè mi fate molta molta..pena

    RispondiElimina
  68. a me mi da molta molta pena la MINORANZA, mi dispiace dove si è arrivato...

    RispondiElimina
  69. a me più il "presidente" che per nascondere le sue malefatte,mette a tacere i consiglieri di minoranza.. e anche i consiglieri di maggioranza, se così si può definire,visto che si limitano a dire si o no sulla scia del presidente,capo assoluto,senza sapere neppure su cosa effettivamente stanno votando!

    RispondiElimina
  70. anonimo 17, hai descritto perfettamente l'ex-amministrazione! mi sembra che la descrizione non faccia una piega!

    RispondiElimina
  71. L'unica cosa bella è stata quella sulla moglie di Tarzan....pardon...la moglie di Guillermo...pardon...vabbù ci siamo capiti...CHITA

    RispondiElimina
  72. domatore di pecore15 febbraio 2010 20:25

    behhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!!!!!!!!!!!! pecoraaaaaaaa
    ahahah

    RispondiElimina
  73. domatore di pecore15 febbraio 2010 22:23

    piange la sinistraaaaaaaaaaaa, ahahahahahah

    behhhhhhhhhhh, pecoreeeeeeeeeeeee...

    RispondiElimina
  74. e mu fa la mucca... ma taci.. caro anonimo del 15 febbraio 2010 10.55 quand'è che ho descritto perfettamente l'ex-amministrazione?

    RispondiElimina
  75. il rispetto primo di tutto16 febbraio 2010 21:17

    oggi un po di rispetto, sei capace anonimo 17?
    GRAZIE

    RispondiElimina
  76. non fare la vittima...pensate piuttosto a quello che si dice quando una persona è ancora in vita.. non basta che abbiate messo la foto di Sara? ma quando imparete a capire che alcune cose si portano dentro in silenzio? basta scenate.. abbiate voi il rispetto.e con questo concludo. finiamola qui.

    RispondiElimina
  77. il rispetto primo di tutto18 febbraio 2010 18:28

    anonimo 17
    tu sempre fai la pi-pi fuori.... finiamola qui e comenta sulla centrale a biomasa per cortesia.
    hai ragione i tuoi comenti portali dentro in silenzio...
    grazie
    sei capace tu di rispettare un pò alla gente? io credo che dovresti dire in facia quello che pensi, SE C'E LA FAI!!!
    se sei una donna ti posso capire...
    grazie

    RispondiElimina
  78. senti più chiaro di così... se ti fa piacere te lo ripeto: "Siete falsi,bugiardi e delle marionette perchè sapete bene che la biomassa è fondamentale per lo sviluppo eppure vi ostinate a dire il contrario solo per portare avanti il vostro inconsistente programma elettorale,che solo grazie a minacce,ricatti e generose elargizioni,è riuscito a vincere con disonestà". ora sei contento? grazie...quanto alle donne... credo che abbiano molta più forza di te

    RispondiElimina
  79. il fumo della centrale20 febbraio 2010 22:56

    ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhh
    sono lo svilupppoooooooooo...
    aahhhhhhhhhhhhaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhaaaaaaaaaah

    RispondiElimina
  80. 1. "Siete falsi,bugiardi e delle marionette"

    2. grazie a minacce,ricatti e generose elargizioni,è riuscito a vincere con disonestà".


    Chi è il soggetto? Mi piacerebbe sentire e capire chi ha fatto regali, minacce, chi è il disonesto. Poi se vuoi mi dici anche chi è falso, bugiardo, marionetta.
    No perchè questi comportamenti a Mafalda sono molto conosciuti!

    Prima di rispondere ti prego di rileggere i papiri del famoso Belfagor, forse ti può servire.
    A buon rendere...

    RispondiElimina
  81. belfagor chi sarebbe? comunque le marionette siete voi,membri del blog e i responsabili di minacce,ricatti e generose elargizioni sono le persone che avete votato. Contento? quanto al "fumo" della centrale... per caso sei imparentato con il fumo che esce dalle sigarette e dalle auto di questi cari giovani mafaldesi che vanno a zonzo per il paese? tu vivrai isolato... quel fumo invece vive a stretto contatto con la gente, nuoce da vicino,ma nonostante tutto nessuno ne vuole fare a meno.

    RispondiElimina
  82. Dopo aver terminato la noiosa lettura del secondo numero del giornalino di mente locale ho tratto delle considerazioni, che vorrei esporre in questa sede e vedere se oltre a me, anche qualche altro la pensa allo stesso modo.
    Definirei comico il passaggio dei "testimoni" dai padri ai figli...immagino per acquisire un minimo di credibilità agli occhi dei lettori (per quanto riguarda le capacità di sintassi)però l'effetto desiderato a mio parere non è stato raggiunto: scorrendo le pagine noto un identico stile letterario e quindi ipotizzo che la farina venga come sempre tutti dallo stesso sacco.
    pag.1
    è inverosimile il fatto che il circolo del pd (composto dai fan di Valentini) manifesti contro il nucleare ed a favore degli inceneritori.
    le due cose non possono coesistere, ambientalisti lo si deve essere sempre senza nè ma, né se e non solo quando il capo lo ordina perchè gli interessi privati che ci sono dietro sono troppo grandi. Inoltre non ho ancora visto nessun piano o progetto concreto che ci dice a termoli è stata indicata l'apertura di una centrale nucleare, quindi si è andato a contestare il nulla e non un pericolo reale (coma hanno fatto a giugno dell'anno scorso i cittadini di mafalda).
    evito commenti sugli articoli firmati dalle due giovanissime Pd girl perchè non ho siceramente capito a cosa volessero alludere e neanche il pensiero che avevano intenzione di trasmettere.
    pag.2
    Credo che di giornalini che fanno pubblicità all'attuale maggioranza ce ne siano due:
    a.Informafalda
    b.Mente locale
    il primo perchè giustamente viene redatto da componenti dell'attuale consiglio comunale e simpatizzanti, ed in più c'è chiaramente scritto che chiunque abbia voglia di scrivere o dire la sua lo può fare perchè è aperto a tutti.
    Il secondo giornalino perchè scrive talmente tante inesattezze e cose futili da non riuscire a fare nessuna opposizione, anche perchè attacca l'amministrazione comunale sul nulla.
    Uno per tutti: il giornalimo mente locale si fregia del vanto di essere stato stampato su "carta riciclata" quindi di essere meno costoso, credo che i redattori vogliano farci credere di essere degli ecologisti...ma a chi la vogliono dare a bere? non lo sapete che un giornalino anche se viene stampato su carta riciclata poi se viene sottoposto al processo di plastificazione (come in questo caso)non può essere più riutilizzato?
    il guadagno di qesta "operazione" è tutto vostro perchè pagate la materia prima di meno ma inquinate esattamente allo stesso modo.
    questo esempio di "amore per la natura interessato ed ltalenante" ci fa capire come la matrice sia sempre di stampo valentiniano falsaria e populistica.
    pag.3
    dall'articolo dell'assesor Montano (che poverino ha voluto cercare il pelo nell'uovo)
    leggo e riassumo "non si diventa assessori dall'oggi al domani, non bastano volontà e passione ma servono anche studio e capacità di interpretazione delle norme ecc ecc e questa cosa la dovrebbero fare anche i rappresentanti dell'attuale maggioranza"
    a parte che le norme vanno discusse, votate, capite ma non interpretate perchè non sono sottoposte a relatività di comprensione...quello che c'è scritto resta sempre tale, altri commenti li lascio a voi. Ritengo che scrivere che la minoranza "non ha avuto la possibilità di consultare gli atti perchè non sono stati messi a nostra disposizione" rappresenta gli estremi per una eventuale querela, in quanto gli atti sono sempre al comune e devono SEMPLICEMENTE essere richiesti nei tempi legali, dovete semplicemente impegnarvi un pò di più.
    continuamo lo svisceramento della inutile polemica: avete richiesto i moduli e la loro letturati? si, è stata assecondata la vostra richiesta? si...e allora qual'è il prolema?
    in tutti i casi ricordo un "simpatico" episodio che risale all'ultimo consiglio comunale dell'allora sindaco Valentini (maggio 2009)in cui delle delibere erano state richieste in sede di consiglio stesso e non trovate.

    RispondiElimina
  83. quesa si che è una cosa grave.
    salto la pag4, un pò di pubblicità ai compari fa sempre bene.
    pag5.
    l'articolo sull'albergo diffuso, dice tutto e niente, come sempre del resto!
    io ricordo che la passata amministrazione per favorire questo illusorio progetto dell'albergo diffuso ha acquistato tre ruderi presenti sul comune di Mafalda di cui uno di proprietà dell'ex ex ex sindaco Matassa che dopo essere stato raso al suolo è diventato una piazzetta, un'altro di pochi metri quadrati di fronte al comune ancora in piedi, ed un terzo pericolante buttato a terra.
    Volete far venire i turisti... ma dove li ospitare?
    altre notizie falsarie e tendenziose.
    pag.6
    "i sofisti persistono", un articolo scritto in maniera alquanto controversa e per niente fluida.
    io invito i redattori del giornalino mente locale a smetterla di voler far coinncidere a tutti i costi la storia, la mitologia e la letteratura (di qualunque epoca) con l'attuale condizione mafaldese...la scarpina di cristallo l'ha calzata solo Cenerentola perchè aveva un delicato 36,5 di piede e non Gertrude o Genoveffa che avevano uno spropositato 40!!!
    tralascio le assurdità scritte sul motivo dell'innamoramento tra Paride ed Elena (dovute forse dal fatto che chi ha scritto davvero l'articolo ha studiato la mitologia greca al bienno ed ora è un pò più cresciuto, quindi forse ha dimenticato certi concetti).
    commento invece,la similitudine con i sofisti dicendo che tutte queste capacità di falsare la realtà e plasmarla a proprio piacimento erano e sono tutte peculiarità del Valentini, che su questo "progetto Mafalda" con annessa centrale ne ha sparate di ogni.
    pag.7
    primo schema:
    fate questo conto:
    44.500 diviso 600 nuclei familiari circa.
    quanto fa?
    (il conto può essere anche fatto diviso 1340 abitanti)
    ridicolo il "contentino" l'amministrazione Valentini ha stanziato per ogni famiglia mafaldese, e che l'amministrazione Riccioni ha usato direttamente per il paese.
    schema due: Il consumismo è un problema etico nazionale,sfido qualunque redattore del giornalino Mente Locale a dire che per le festività non ha acquistato nessun regalo, non si è comprato nessun capo di abbigliamento e non ha abbondantemente pasteggiato in famiglia: questo è consumismo, non la scelta "scellerata" del Comune di Mafalda di mettere un paio di lucine qua e la in paese per essere in tema.
    lucine, che sono state sapientemente ritirate al termine delle festività a differenza di quelle che l'anno scorso l'amministrazione Valentini ha fatto istallare e non ha ritirato prima di pasqua...ah già, questo si chiama spreco.
    Per quanto riguarda ciò che è scritto nel terzo riquadro ho già detto in precedenza come si fa l'ecologia.
    pag.8
    In pagina uno il redattore capo ha parlato di 3000 partecipanti alla manifestazione contro il nucleare di Termoli, mentre Roberto Mastrangelo e Sandro Colagioia ne hanno visti addirittura più di 4000.
    Decidetevi, 3000, 4000, o 5000 persone?
    io ipotizzo un bel 10.000 è un numero pari e fa sempre piacere leggerlo.
    pag.11
    mi metto nei panni degli operai della Marrollo prefabbricati che hanno da poco perso il lavoro e non sono stati ancora retribuiti ed immagino che fastidio dia, leggere l'articolo redatto da Luca Palmisciano sul tema della "disoccupazione".
    spiego meglio, "fastidio" perchè il comune di Mafalda capitanato da Valentini è stato promotore del progetto Mafalda Marrollo, che tra le tante cose, prevedeva la chiusura dello stabilimento SMI e la

    RispondiElimina
  84. riconversione di questo stabile in un inceneritore che avrebbe occupato si e no una decina di persone (laureate).
    La ciliegina sulla torta si trova nelle ultime righe in cui si contesta (molto velatamente) l'attuale sindaco Riccioni che si è impegnato e si sta impegnando per far aprire aziende che possano offrire reale lavoro ed ha deciso di far lavorare presso il comune tutti gli operai della Marrollo prefabbricati che sono in cassa integrazione.
    vergognatevi cari redattori del giornalino mente locale,di cose poco serie scrivetele pure ma per favore, abbiate la decenza di lasciare in pace chi vuole offrire lavoro e soprattutto chi ha voglia e bisogno di lavorare... il lavoro è sacro.
    pag.12
    dulcis in fundo, intervista fatta al dott. stefano corradi (il sindaco viene ringraziato ma non interpellato)
    insomma, si parla di questo progetto che il comune di Varese Ligure, molti anni fa ha deciso di sostenere: un progetto legato al turismo e allo sfruttamento delle energie rinnovabili.
    Dopo esser arrivato al termine della lettura della prima pagina ho sognato di andare a vivere in quest'oasi di bellezza, ricchezza e felicità...ed ho pensato:allora si può convivere con un inceneritore che brucia vinaccie puzzolenti ed immondizie,essere così tranquilli, addirittura in questo paradiso in cui la "asl non ha fatto studi puntuali sulle malattie oncologice" però si scrive lo stesso che l'incidenza delle malattia oncologiche risulta inferiore rispetto alla media stessadella asl (in base a quale criterio?).
    Allora penso: "forse sono stato io nelle mie valutazioni ad aver sbagliato idea... forse la biomasse fa bene"!
    volto pagina e mi sveglio dal sogno,trovo la fregatura: in un righino a metà pagina troo scritto che lo sviluppo con le energie sostenibile promosso dal comune di varese ligure è di tipo eolico!!!!!!!!!!!
    le considerazioni sono d'obbligo: chi ha mai paRlato male dell'eolico? nessuno è l'inceneritore il problema per i cittadini mafaldesi,è quello che non vogliono e che i cittadini di varese ligure non hanno. è per questo che lì sono felici e contenti. lì nessuno ha deciso di perseguire i propri interessi, lì l'energia che si produce è davvero pulita e rnnovabile, e cari redattori, è per questo che li malattie come il cancro non hanno flagellato la popolazione, e non ci sono state mutazioni nell'ambiente e clima.
    quindi in questo articolo si voglio far intendere COME sempre ceci per fagioli.
    leggendo l'ultima domanda che i redattori porgono a questo dottore di questa ridicola intervista mi offendo : "progetto mafalda, energie rinnovabili da biomasse, eolico e fotovoltaico, serre, distilleria, centro di ricerca sull'energie rinnovabili, albergo diffuso, nucleo operativo per assistenza agli anziani, diminuzione dei costi dei cittadini relativi a tasse e servizi comunali. cosa direste al nostro elettorato?"
    e il povero dottore , a cui è stata raccontata tutta un'altra favola sicuramente avrà creduto che Mafalda è abitata da bifolchi irriconoscenti vhe non capiscono noente, risponde: " risulta abbastanza singolare che un progetto così ambizioso e che investe su molti campi non sia statp premiato dall'elettorato"
    ovvio che non è stato premiato, perchè quella barzelletta scritta qui, non corrisponde alla realtà dei fatti.
    concludo con un piccolo commento dell'ultima pagina prendendo spunto da chi Michele Petraroia ha citato: Non credete al successo facile, al tanto danaro e alla disinvoltura con cui irrisoriamente e falsariamente vi viene propinato il "progetto mafalda marrollo",
    e non credete alle bugie che dicono Corona o Lele Mora come quelle di mr. nicola valentini che si è tanto sgolato nel dire in pubblica piazza che le elezioni sarebbero state un referendum pro o contro biomasse sapendo di aver già autorizzato alla costruzione, e incassato e sperperato dei soldi sporchi della centrale.

    cari redattori di mente locale, il giornalismo è un'altra cosa.

    RispondiElimina
  85. errata corrige: matassa non era l'ex ex ex sindaco ho sbagliato. mea culpa.

    RispondiElimina
  86. dal programma elettorale di INSIEME PER MAFALDA:
    TRASPARENZA
    • RENDERE PUBBLICO E TRASPARENTE L'OPERATO E LE
    DECISIONI DELL'AMMINISTRAZIONE TRAMITE LA PAGINA WEB DEL COMUNE•
    COINVOLGIMENTO POPOLARE
    II nostro impegno e le nostre idee tendono alla realizzazione di una comunità in cui i valori umani sono alla base dell'agire della amministrazione pubblica, che nella trasparenza e nella partecipazione, ha comportamento e regola.
    Il nostro percorso Amministrativo sarà condiviso con tutta la cittadinanza, raccogliendo periodicamente suggerimenti e idee dalla collettività e con essa decidere le scelte più giuste e prioritarie per il bene di Mafalda e dei Mafaldesi.
    Coltiveremo il dialogo e confronto civile con tutti nell'arco dell'intero mandato amministrativo, sia come presenza in sede, sia potenziando ed aggiornando settimanalmente anche tramite "INTERNET" il sito del Comune, dove si potranno consultare gli atti prodotti e le iniziative che l'Amministrazione intende promuovere. DON STURZO DICEVA CHE "IL PRIMO CANONE DELLA POLITICA E' ESSERE FRANCO E FUGGIRE DALLA MENZOGNA:PROMETTERE POCO E MANTENERE CIO' CHE SI E' PROMESSO"

    RispondiElimina
  87. ma se l'anonimo commentatore che ha creato questo papiro è così tanto bravo perchè non svela il suo nome,si presenta al direttore responsabile di mentelocale e mostra la sua intenzione di voler rinnovare ex novo il giornale? sarebbe una bellissima idea.. così anche mentelocale potrà innalzarsi e avere la stessa dignità di informafalda, il giornale così neutrale e oggettivo,che non colpisce nessuno, tanto che lo pagano tutti i cittadini.. ovviamente con i soldi puzzolenti della biomassa che inquina l'aria e distrugge le oasi paradisiache in cui viviamo, dove non si fuma, non si va in giro con le macchine,ma si trainano gli asini (e ce ne sono in abbondanza, come dimostra questo blog)e tutti lavorano zappando la terra..

    RispondiElimina
  88. Anonimo 17, con il commento delle 21:31 del 17 febbraio hai passato il limite! Ti invito a non ripetere un comportamento del genere, assolutamente inopportuno e privo di sensibilità.

    RispondiElimina
  89. in effetti a me era passato inosservato il commento dell'anonimo 17.
    ma cosa voleva intendere? cosa stava dicendo?

    curioso di sapere

    RispondiElimina
  90. oh finalmente leggo qualche commento sensato! bravo commentatore del 21 febbraio 17.04, è per commenti come il tuo che insisto nel leggere questo blog e mi rassegno a leggere i commenti di gentaglia del calibro di anonimo 17, al quale consiglierei una dose doppia di camomilla vista la rabbia che trasuda dai suoi scritti e anche una lunga riflessione dato che ha superato di molto i limiti negli ultimi tempi, soprattutto quelli posti dal buonsenso e dalla decenza!

    e.f.

    RispondiElimina
  91. sono d'accordo con l'anonimo qui sopra...anche a me è piaciuto l'intervento di cui parla! a questo punto però, mi chiedo: ma perché quando c'è da sputare veleno, fare illazioni e scrivere falsità oppure battibeccare come fossimo all'asilo tutti commentano mentre quando finalmente c'è qualcuno che fa un bel commento serio e lo giustifica pure, fanno tutti finta di niente e nessuno si degna nemmeno di scrivere due righe?

    RispondiElimina
  92. caro anonimo 17... se permetti vorrei dirti due paroline su una cosetta che si chiama "utilità"... tu dici che se non vogliamo la centrale, allora non dovremmo neanche andare in auto perchè così inquiniamo ugualmente. se il grado di utilità dell'andare in macchina fosse uguale al grado di utilità del produrre energia con una biomasse, il tuo discorso sarebbe giusto! peccato però che al giorno d'oggi se voglio spostarmi con una certa velocità non posso fare a meno dell'automobile, quindi la sua utilità è elevata... sei d'accordo? al contrario, in molise viene prodotta una quantità di energia superiore di cinque volte al fabbisogno della popolazione quindi installare un'altra centrale avrebbe una scarsissima utilità! mi pare che il discorso fila... poi per le sigarette, chi si vuole ammazzare da solo lo faccia pure... e tu anonimo 17, dopo tutte queste critiche ti consigli di iniziare ad usare l'asino!

    RispondiElimina
  93. io comunque vorrei ufficialmente fondare il fan club dell'utente che ha fatto una così dettegliata analisi dell'ultimo numero di mente locale! credo proprio che tu sia riuscito a cogliere quello che ha pensato la maggior parte dei mafaldesi leggendo quelle pagine... ti stimo!

    RispondiElimina
  94. Caro Prof Gianfelice, come mai sull'ultimo nemero di MenteLocale c'è un articolo dedicato alla sua associazione?Dov'è finita la vostra imparzialità, se siete sulle pagine di un giornale di partito? Siete imparziali proprio come la Protezione Civile!!! Crederò alla vostra buona fede solo quando leggerò su quel giornaletto un articolo che parla di Mafalda Viva, de Il Giglio e la Rosa o dei Giovani Mafaldesi...

    RispondiElimina
  95. Il Pescarese in versione Sofista22 febbraio 2010 17:35

    L'anonimo di iere ha colto nel segno:ha fatto un'analisi di tutte le cose che non tengono del secondo numero di MenteLocale,proprio come avevano fatto i GM o altri in occasione del primo numero di quel giornale...anche allora i commenti su quel tema erano stati ben pochi:credo perché c'è poco altro da aggiungere,la gente con un minimo di cervello non si lascia suggestionare da certe cose.
    Mi chiedo,da ultimo, come mai tra le tante e numerose lettere che certamente sono giunte alla redazione del giornale, sia stata pubblicata proprio quella di un sofista (tale Pietraroia),molto bravo a dirci come dovrebbe essere il mondo, in perfetto stile PD...Mi sarei aspettato di leggere qualcosa di diverso e,magari, una lettera di un cittadino mafaldese...

    RispondiElimina
  96. Pescarese e statti un po' zitto, sempre a dire baggianate!!! Togli il prosciutto davanti agli occhi! Potrai cosi vedere che l'imparzialità dell'associazione "Saperi & Sapori" è finita sul giornalino "MenteLocale" cosi come l'imparzialità dell'associazione "il Giglio e La Rosa" è finita sul giornalino "InforMafalda".
    Per quanto riguarda la pubblicazione di una lettera di un cittadino,se "MenteLocale" dovesse farlo in modo anonimo(prendendo cosi in giro la gente) cosi come ha fatto "InforMafada" allora è meglio lasciar perdere. ciao ciao

    RispondiElimina
  97. Molto bravo l'anonimo che ha riassunto e commentato oggettivamente le ultras baggianate di mente locale! Complimenti davvero!
    AH prof.Gianf!Perchè mentire e mentire sulla imparzialità della tua assoc., nonostante la tua "mescolanza" camuffata da nn so che con l'ex sindaco?????
    Dirett.responsabile di mente locale, misà tanto che stai un pò "fuori" dal "locale" di Mafalda! Lontanina, vero??????
    vieni a vivere tra noi! mica ti mangiamo!!!!!!!

    RispondiElimina
  98. caro Alessandro, mi spieghi quale limite ho superato? perchè quando sono entrato su questo blog per la prima volta, l'ho trovato già pieno di cattiverie e offese strumentali. io sostengo sempre la mia stessa tesi per quanto riguarda la biomassa e le votazioni comunali che si sono tenute a mafalda lo scorso anno.. ora dimmi: non si supera forse il limite anche quando si da del tiranno,dell'ignorante a un uomo di sessant'anni? non è maleducazione rivolgersi ad una donna sposata dicendole : misà tanto che stai un pò "fuori" dal "locale" di Mafalda! Lontanina, vero?????? vieni a vivere tra noi! mica ti mangiamo!!!!!!!".. e tutte le offese fatte a chi scrive su mentelocale...e tantissimo altro. come al solito, i tuoi cari amici iniziano ad offendere ma poi quando qualcuno replica, non esitano a mostrarsi vittime. che si comportino bene anche loro, così come fai tu,altrimenti faranno bene ad assumersi le proprie responsabilità!

    RispondiElimina
  99. si davvero molto bravo!!! Ciò che non ho capito invece è l'anonimo del 21 Febbraio 20.57 cosa vuole dire?

    RispondiElimina
  100. caro sofista se dici che la biomassa per te è inunitile questo è un tuo pensiero, e nessuno lo può sindacare, ma dire che la biomassa è fonte di morte e poi fumare e utilizzare la macchina anche quando non ce n'è bisogno, mi sembra un pò incoerente. e poi volevo dire riguardo a saperi e sapori.. la redazione di mentelocale non le ha dato 2000 euro,somma che invece Mafalda viva ha ricevuto dal sindaco Riccioni in cambio della campagna elettorale. concludo rivolgendomi a te caro sofista e al pescarese in veste di sofista.. lunedì scorso mi hanno esortato al silenzio e il mio commentare è stato visto come una mancanza di rispetto per il lutto che ha colpito Mafalda. ora io vi chiedo: firmandovi i vostri commenti con tale nome, dov'è finito il rispetto di questo blog? è passata solo una settimana,e come volevasi dimostrare, l'incoerenza di questi commentatori non viene mai meno. vedi caro alessandro: fanno lezioni di morale agli altri ma loro sono i primi a sbagliare.

    RispondiElimina
  101. Uno che non ha ricevuto i 2000 euro22 febbraio 2010 22:16

    per ...
    una donna sposata...
    Dirett.responsabile di mente locale, ci vuole imparzialità e serietà per fare 'giornalismo'.
    un cittadino mafaldese...
    LA VERITà NON OFFENDE!!!
    sono d'accordo con te Anonimo 17, non ha senzo continuare a offendere...DICIAMO LA VERITà E NON SI OFFENDE NESSUNO!!!
    SCRIVIAMO QUALCOSA UTILE ALMENO QUA!!!

    RispondiElimina
  102. pensi non sia utile ricordare qui sopra ciò che ci ha ricordato l'anonimo del 21 febbraio 20.57 ???

    RispondiElimina
  103. Uno che non ha ricevuto i 2000 euro22 febbraio 2010 22:41

    è utile ricordare...
    NON FACIAMO NIENTE PER MAFALDA...
    QUESTA è L'UNICA COSA CHE RICORDO SEMPRE, TUTTE CHIACCHIERE...GIORNALI, BLOG, SEDUTE IN CONSIGLIO...NIENTE UTILE...
    LA VERITà NON OFFENDE!!!
    sono d'accordo con te Anonimo 17, non ha senzo continuare a offendere...DICIAMO LA VERITà E NON SI OFFENDE NESSUNO!!!

    RispondiElimina
  104. caro anonimo del 21 febbraio 17.01 non è inverosimile che chi manifesta con tanto fervore contro la centrale a biomasse poi non va manifestare contro il nucleare???

    RispondiElimina
  105. ricordare stimola a lavorare!I nostri amministratori però sembrano fare come gli struzzi!!!

    RispondiElimina
  106. come pensavo il mio discorso sull'utilità non è stato capito da colui a cui era destinato... ma guarda un po'! non ci avrei mai scommesso! comunque caro anonimo 17, credo proprio che devi andare a rivederti la differenza tra offesa e critica perchè stai mescolando le due cose! ah già! te lo devo confessare... muoio dalla voglia di sapere chi sei! e sono sicuro che facendo un po' MenteLocale lo scoprirò!

    RispondiElimina
  107. come s'innesca l'offesa e la menzogna= leggere mentelocale
    come si risponde all'offesa e alla bugia = leggere informafalda

    RispondiElimina
  108. A me pare che,tra le altre cose,su MenteLocale ci sia uno sfoggia di cultura fine a sé stesso:i sofisti,la politica nell'antica Grecia (che poi non funzionava proprio come hanno scritto loro), Max Weber (che principalmente faceva il sociologo)...ma che credete che il resto dei giovani a Mafalda è stupido? Secondo me tra i GM ci sono persone preparate almeno quanto loro,visto che sono quasi tutti laureati...

    RispondiElimina
  109. Anonimo 17,non capisci o fai finta? Hai passato il limite chiamando in causa due persone che purtroppo non sono più tra noi! Quello che ti ho chiesto è semplicemente di evitare di ripetere certi commenti.
    Per il resto,scrivi quello che vuoi:non mi sembri diverso dalla gente che biasimi...

    RispondiElimina
  110. no pescarese l'unico STUPIDO qui sei tu.

    RispondiElimina
  111. RIPALTA VECCHIA23 febbraio 2010 20:29

    Sul giornalino Mente Locale vedo una foto come simbolo:
    'Ripalta Vecchia'
    che è precisamente il simbolo che si ha preso per la lista Intesa Democratica, credo che questo simbolo, in questo caso si fa vedere come un fatto importante per il PD mafaldese, in prima pagina come simbolo anche del giornalino. Quello che non riesco a capire è che questo simbolo tanto pregiato per i mafaldesi, è stato cosi dimenticato per anteriori amministratori a punto tale che si è sentito dire...

    ' lasciamo stare quei muri, adesso abbiamo cose più importanti da risolvere'

    non riesco a capire o forze capisco troppo, quei muri che prima erano più alti è importanti per Mafalda, si sono rovinati, dove era l'importanza o quanta era l'importanza de quei muri per la sinistra? perche giustamente era il simbolo del suo partito e adesso e il simbolo del suo giornalino.
    Credo che allo stesso tempo che cadevano e sono caduti i muri cadeva il potere accumulato negli ultimi anni.
    Ricordo che qualcuno ha voluto rivalorizzare i resti trovati, da vedere nel comune, credo che adesso è tarde e se non svaglio il vero lavoro lo ha svolto la amministrazione Riccione.
    Io consiglierei di togliere quella foto del giornalino, mi sembra che è un simbolo MOLTO IMPORTANTE PER I MAFALDESI PER TRATARLO COSI CON TANTA LEGGEREZZA.
    Forze sarebbe più giusto, se usiamo la logica, mettere la foto di una Centrale. Perche se non svaglio per il PD Mafaldese da tempo e fino al giorno di oggi, questo simbolo EFFETTIVAMENTE HA UN VALORE IMPORTANTE PIU IMPORTANTE CHE UN MUCCHIO DI PETRE ANTICHE.
    Spero di non OFFENDERE A NESSUNO, E IL MIO PARERE...si può disentire ...
    Un augurio con tutto il cuore per i giovanni scritori.
    Prego di rispondere, chi vuole farlo, CON LO STESSO LIVELO DI RISPETTO CHE HO AVUTO PER IL RESTO...

    RispondiElimina
  112. bravo commentatore del 23 febbraio 2010 15.48 hsi detto bene: Informafalda RISPONDE,risponde sempre perchè non è in grado d'iniziare ad esporre argomenti, perchè non li hai. si è verificata la situazione dell'altra volta: hanno aspettato che uscisse mentelocale per scrivere anche loro. almeno noi gli diamo il materiale su cui argomentare. tra l'altro, se non fosse stato per il progetto della centrale, non oso immaginare su cosa avrebbero incentrato la loro campagna elettorale: bloccare la centrale,rompere la piazza,togliere il piano traffico...tutto in risposta all'ex amministrazione. quanto ad alessandro: non sono stato io a tirare in ballo queste due persone ma voi: l'una con la foto,l'altra con il commento anonimo di uno di voi. io ho solo risposto. e poi... che razza di commenti.. citare weber,sofisti e altri non vuol dire ritenere che il resto della popolazione sia stupido, anche perchè ciò significherebbe che vengono ritenuti stupidi anche coloro che sono legati al circolo del PD.e poi,onniscente pescarese, si faresti la gentilezza di dirci com'era la situazione nell'antica Grecia? sei per caso un'anima rincarnata che un tempo viveva nel corso di un greco del V secolo? e ricorda al tuo amico che ha scritto il papiro che Gorgia era un filosofo e la sua opera s'incentra attorno a un mito solo per utilizzarlo come mezzo per spiegare l'uso persuasivo della parola. Se i GM sono laureati e così bravi perchè non scrivono anche loro, con tanto di firma, invece di andare in giro di notte come ladri a infilare lettere anonime nelle case della gente? potrebbero chiedere al loro capo di poter scrivere su informafalda.. non trovi?

    RispondiElimina
  113. ragaaaa, ma non l'avete capito che l'anonimo 17 è uno di quei burattini telecomandati dal "re" del mondo mafaldese (sempre per il fatto che è lui che si crede tale)!!!! ma lasciatelo perdere e pensate a continuare la lotta contro la m.... di centrale!
    i saputelli e i diavolacci lasciateli cuosere nel loro brodone bollente, insaporito dal fumaccio della loro centrale a biomassa con annessa distilleria!!!!
    PENSATE, ANZI PENSIAMO A COMBATTERE!!!!

    Hasta luego

    El nino

    RispondiElimina
  114. come si diventa perfetti falsi sofisti = leggere mentelocale
    come si diventa veri ciceroni = leggere informafalda

    AH AH AH AH AH!!!!!!

    RispondiElimina
  115. SVAGLI RIPALTA VECCHIA TUTTO IL LAVORO DI VALORIZZARE RIPALTA VECCHIA LO HA FATTO VALENTINI

    RispondiElimina
  116. anonimo 17! mi stupisci! a volte leggendo i tuoi commenti mi viene da reputarti molto intelligente... e adesso? non sei riuscito ancora a renderti conto che l'ultimo numero di mente locale non è nient'altro che un tema di scuola media! un 'accozzaglia di parole vuote e fini a se stesse! lo sappiamo tutti cos'era la politica nell'antica grecia, conosciamo tutti l'etimologia del termine e sappiamo anche cosa è accaduto nei campi di concentramento... non ci volevano certo questi archi di scienzache scrivono lì sopra per ricordarcelo! sul prossimo numero scommetto che l'adolescente di turno scriverà un articolo dal titolo "descrivi il tuo papà e la tua mamma" oppure "descrivi la tua giornata di natale"... nient'altro che temi da scuola media!

    RispondiElimina
  117. ieri ho finalmente letto mentelocale e... a parte le risate davanti ad ogni art. (come dice il sofista, argomenti da scuola media, nonchè sotto dettatura), la mia incredulità è aumentata leggendo l'art. di colagioia e mastrangelo!!!! incredibile ma vero, hanno scritto quello che nei mesi scorsi, non solo nei comizi, hanno detto i nuovi amministratori! ancora più incredibile perchè c'è una contraddizione immensa tra la campagna a favore della biomassa che hanno fatto e quello che invece scrivono ora! ma per favore, siate più coerenti con voi stessi!!!!!
    copiare gli altri è un errore se vieni sgamato EEHHHHHH!!!!

    Hastaaaaaa

    El nino

    RispondiElimina
  118. Io invece a Mastrangelo e a tutte quelle anime pie che scrivono (solo perchè hanno da difendere o da chiedere un posto di lavoro condito da un bel calcione nel sedere), CHIEDO:

    ora che Obama si è dichiarato favorevole alle energie nucleari cosa dite? Ricordo Mastrangelo che in palestra disse che anche Obama era favorevole alle energie rinnovabili...
    Forse solo ora arriverai a capire che non tutta l'energia rinnovalibile può essere spacciata come tale!

    aspetto tue info

    The simpsons

    RispondiElimina
  119. beh caro sofista...sempre meglio avere l'intelligenza dei ragazzi di scuole medie piuttosto non averla per niente.. non trovi?
    Gli articoli scritti non sono di stampo scolastico, ma i fatti che tutti conoscono servono solo a far da cornice a riflessioni profonde che a quanto pare la tua povertà mentale non è riuscita a captare. sappiate bene inoltre, che se voi adulate i vostri politici,non vuol dire che tutti lo facciano.

    RispondiElimina
  120. bravo commentatore del 23 febbraio 2010 21.09: i membri di questo blog sono come Cicerone... parlano,parlano,parlano... sfoggiano la loro cultura... e poi...in ESILIO.........AHAHAH

    RispondiElimina
  121. bravo commentatore del 22 dicembre 2009 15.32...
    sfoggati ahahah

    RispondiElimina
  122. desolato... purtroppo non mi ero reso conto che questi quattro quindicenni ci stavano portando verso riflessioni profonde! la mia povertà mentale non mi ha permesso di vedere che dietro la maschera di banalità di questi articoli, si nasconde il senso della vita... mea culpa! comunque, cambiando discorso, mi pare di ricordare che qua in esilio ci è andato qualcun altro... e non era cicerone...

    RispondiElimina
  123. verissimo! quel qualcun altro andato in esilio nn è nemmeno l'unghia del mignolo di cicerone!!!!!! AH AH AH AH
    e l'anonimo 17,ormai sgamato da tutti chi è, è il fungo puzzolente del mignolo!!! AH AH AH AH

    RispondiElimina
  124. Anonimo 17, ti ricordo che i GM ci hanno sempre messo la faccia e non hanno mai scritto lettere anonime. Non scriviamo su Informafalda perché, come gruppo, non apparteniamo a nessuno schieramento politico.
    E poi, non abbiamo certo bisogno di ostentare al paese il nostro livello culturale...

    RispondiElimina
  125. come? ci avete messo sempre la faccia? ma fammi il piacere.. le lettere contro la biomassa che avete mandato nelle case di ognuno l'anno scorso erano anonime. e vuoi sapere il motivo? l'anonimato era dovuto al fatto che voi che l'avete scritte non siete altro che i familiari dei maggior esponenti dell'allora minoranza. non firmando avete dimostrato di vergognarvi delle cose scritte. e poi ditemi: chi sono? gianfelice, emilio montano... insomma vi siete decisi? dai,ditemelo che non lo so.. P.S.informatevi bene: cicerone andò in esilio...e ritornato... venne pure ucciso

    RispondiElimina
  126. CRUDELE!!! MI FAI SOFFRIRE MOLTO25 febbraio 2010 21:17

    caro anonimo 17, ti posso chiedere una cortesia?
    io non dormo, la mia vita e un calvario, devo prendere le pillole, ho incubi, me la facio adosso...e tante altre cose...non lo so già cosa fare...
    ti prego, DIMMI CHI SEI, SOFFRO MOLTO...

    MA FAMMI UN PIACERE, PAGLIACCIO DI SECONDA SCELTA, PERCHE DI PRIMA SCELTA è IL TUO CAPO, O LA TUA DIRETTRICE, CHE TI SCRIVE QUELLO CHE NON SEI CAPACE DI SCRIVERE DA SOLO, E DI LUI E DI LEI SAPPIAMO IL NOME E COGNOME, TE RENDI CONTO CHE LI RAPPRESENTI? TI DICEVO MAI DIRE CHI SEI PERCHE , SE ADESSO CHE NON SAPPIAMO (MA IMMAGINIAMO) RIDE LA GENTE COME PAZZI IMMAGINA, (SE SEI CAPACE), SE TU DICI CHI SEI, DOVRAI STARE IL RESTO DELLA TUA VITA DENTRO CASA, NON POTRAI USCIRE...
    MA VAI A IMPARARE COME RAPPRESENTARE UN IDEALE POLITICO PAGLIACCIO DI SECONDA!!!
    COMPLIMENTI...NON DIRE MAI IL TUO VERO NOME...
    MA, SIAMO POCHI E CI CONOSCIAMO MOLTO...
    VIVA LA VERA SINISTRA...FUORI I FINTI ROSSI...
    PURE TU NON FIRMANDOTI TI VERGOGNI DELLE STUPIDAGGINE CHE HAI SEMPRE SCRITO...

    RispondiElimina
  127. anonimo 17! chiedi al tuo amato ex sindaco promotore di biomasse se ci ha visto in faccia o se ha letto i nostri nomi su tutte le lettere che gli abbiamo inviato (e ha cui non ha mai risposto...)! chiediglelo! ci siamo fatti conoscere da lui e questo era l'importante! e per dirla tutta, rispondendo alle tue accuse ti dico che l'idea dei giovani mafaldesi, e di appendere quel bellissimo striscione in piazza, è stata di tre ragazzi che con l'attuale amministrazione non hanno nessun tipo di lagame di parentela... in seguito sono stati coinvolti tutti gli altri! ma io penso che questo si sapeva già solo che dovevate pur inventarvi qualcosa per attaccare!
    p.s. de chi sei tu non ce ne può fregà de meno!

    RispondiElimina
  128. anonimooooooo 17 eeeeeeee!!!! ti abbiamo sgamato tuttiiiiiiiii!!!! Torna in letargo, facci il piacere. Qdo apri la bocca dici solo un sacco di fesserie, sentite dal tuo capo e tu, fessone, ci credi cm un tarallone!!! ARPUNN LA VOCCH P L FICHRRRR!!!!!! viva cicerone che morì da...coglione!

    RispondiElimina
  129. Anonimo 17 invece di ringraziare i GM che ti hanno dato un posto dove sfogare la tua rabbia e la tua cattiveria represse continui con le tue fesserie? non sei in grado nemmeno di fare il pappagallo del tuo capo altrimenti scriveresti su mentelocale forse neanche loro ti sopportano!
    ma vid andò t n'eda j........

    RispondiElimina
  130. ma vi decidete? Chi dice che faccio il pappagallo, chi dice di no... Cmq detto da voi PAGLIACCIO è un complimento. sappiate che io non ho la rabbia repressa,anzi scrivo sempre i commenti facendomi un sacco di risate perchè siete RIDICOLI.. Voi non sapete fare nemmeno la vostra firma. e quello striscione che fine ha fatto? chissà perchè ora non c'è più.. e allora ditemi? chi sono le marionette, io o piuttosto voi? io il mio nome non ve lo dico perchè come dice l'arabo commentatore del 25 febbraio 2010 21.17 "DOVRO' STARE IL RESTO DELLA MIA VITA DENTRO CASA, NON POTRO' USCIRE"...Mmm ho paura... siete voi crudeli..

    RispondiElimina
  131. lo strisione non c'è più perchè valentini non è più sindaco e soprattuto perchè lo stesso ex-sindaco non ha seguito il suggerimento... cioè non ha rinunciato alla biomassa come gli era stato chiesto! adesso è tutto nelle mani del tar quindi tutt'al più ci si può mettere uno striscione rivolto al tribunale amministrativo tanto che senso ha continuare a rivolgersi a valentini quando ha sempre palesemente ignorato tutto!

    RispondiElimina
  132. Intanto il gionalino lo leggete tutti e non aspettate altro che esca per poi risp e criticare quello k si scirve, più tosto xk non fate uscire qualke giornalino un pò prima del nostro? invece aspettate sempre k esca il nostro per poi risp .... ideee in qst paese non ci sono a quanto pare.....

    RispondiElimina
  133. Caro El Nino, allora mettiamo bene in chiaro le cose. Io prima di tutto non ho bisogno affatto di Copiare sotto dettatura gli articoli che mi interessano xk sono cose k mi appassionano e la testa ce l'ho e quindi la uso. seconda cosa non si tratta alle medie l'argomento dei sofisti ma alle superiori e di preciso in filosofia... se hai i documenti che verificano che ho copiato portameli a casa così prendiamo un bel caffè insieme e ne parliamo. sono pronta anche ad ammettere che ho copiato, ma me li devi portare! ok?con affetto Cristina Masciulli

    RispondiElimina
  134. all'anonimo delle 21:52 qui su

    mi pare molto, ma molto vagamente che mente locale è uscito per la prima volta a fine novembre, invece l'infor mafalda per la prima volta è uscita 20 anni fa e il 1' num. di quest'anno è comparsoa a luglio 2009. O NO????
    CHI CIPIA E CHI HA COPIATO???
    MA FATECI IL VERO PIACERE!!!!

    a cristina masciulli

    chi nn si sente preso in causa, perchè ha fat le cose per bene, secondo la proprie testa, di certo nn risponde su questo blog. Con affetto

    El Nino

    RispondiElimina
  135. sbaglio o cristina masciulli era quella che qualche tempo fa ha scritto che: "di tutte le persone che scrivono su questo blog lu cchiù mij tè la rogn"? e ora ci parla di filosofia, sofisti e di etica...piccole donne crescono!!

    RispondiElimina
  136. vuol dire che lo meritate..cari GM! commentatore del 27 febbraio 2010 17.31 sappi che cresce solo chi ha intelligenza.. mi dispiace per te e i tuoi amici..

    RispondiElimina
  137. caro el Nino... guarda non lo sapevamo che quel falso giornale circola da 20 anni... ci volevi tu per dircelo... sei ridicolo.. non nasconderti dietro scuse e giochi di parole.. noi ci riferivamo al secondo numero di informafalda di quest'anno, che è stato scritto per la maggior parte in risposta al primo numero di mentelocale. scommetti che anche il prossimo numero di informafalda risponderà al numero appena uscito di mentelocale e così via? del resto così è stata anche la campagna elettorale..

    RispondiElimina
  138. Io mi sento kiamata in causa xk tu hai commentato il mio articolo! com'è non hai il documento originale da farmi vedere??? ecco xk risp così. mah, cmq il caffè è sempre valido.... buona giornata.... CRISTINA MASCIULLI

    RispondiElimina
  139. anonimo 17
    la cattiveria con te tocca il fondo più basso!!!! ma possibile che stai così incazzato per 'sta m.... di centrale????? non è ke ti avevano riservato "il posto" in pole position????

    forse hai confuso i destinatari del mio messaggio o hai la coda di paglia, cristina. ricordati che hai det che chi scrive su sto blog "te la rogn", anche a te è venuta????? con molto affetto

    RispondiElimina
  140. anche la gente per bene s'infetta a contatto con i rognosi... io non ho rancore verso di voi...MI FATE PENA.. e ti ripeto che i commenti li scrivo con il sorriso sulle labbra..

    RispondiElimina
  141. l'anonimo 17 ha risposto a el nino come se fosse cristina masciulli.
    la domanda nasce spontanea:
    anonimo 17 = cristina masciulli ??????
    Enigma della settimana che ha già la sua risp.
    AH AH AH

    RispondiElimina
  142. sgamato anonimo 17 eeeeeeeee!!!!!

    RispondiElimina
  143. Allora anonimo 17, nn rispondi alle domande che ti hanno fatto??? il posticino alla biomassa, nel culo della centrale, l'hai perso perciò "sctì cuscì 'ngazzatt"????? Abbiamo tt capito ora gli intrallazzi sporchi "biomassali".
    Iatv a 'arponnnn!!!!!!!!!!!!!! FU FUF FU FUF

    RispondiElimina
  144. si io sono l'incarnazione di tutti... mi avete sgamato... io sono la scienza e la centrale, e quanto ci sia di contrario a questi giovani cafoni.. vi voglio bene

    RispondiElimina
  145. Si ho la rogna.... e Cmq non sono anonimo 17... ve lo posso giurare e poi scusatemi non sono così maleducata e non risp così.... non ho bisogno d nascondermi! io non sono bugiarda! capito??? e quindi levatevi dalla testa che sono l'anonio 17... e tu anonimo 17 di k 6! nonvi nascondete!!!E' dal cuore che deve venire oggi la risposta a quello che veramente vogliamo, e non dalla testa e non dalla pancia- la testa con la sua logica, la pancia con i suoi bisogni- ma proprio dal cuore, ecco allora che con la musica, con l'arte, il messaggio può andare più a fondo. El nino ma come mai ce l'hai con me??? forse è xk hai un qualkosa d personale contro d me! giusto??? tnt t ho sgamato k 6, hai visto k sorpasso k t ho fatto oggi??? ha ha ha ha... Haloaaaaaaaaaaaaa.... Cristina Masciulli

    RispondiElimina
  146. che c.... c'entra con qsto blog l'arte, la musica e il sorpasso nel messaggio della masciulli! state tt veramente esauriti!
    povero anonimo 17... MI FAI LETTERALMENTE PENA! sei un frustrato di primissima cat., ti hanno fat saltare il posto e tu nn sai dv sbattere la testa. fatti visità!
    l'anonimo 17 e la masciulli o sono la stessa persona o no, "è mie ch riponnano la voccarona p l fichr a sicch".
    buona visita psichiatrica anonimo 17 = cri-cri o anonimo 17 e cri-cri, fa il grillo!

    RispondiElimina
  147. oubliè, cioè, per chi è asino in francese, dato che a scuola riscalda la poltrona, vuol dire dimenticato: ma perchè la cri-cri masciul porta già la macchinuccia?

    RispondiElimina
  148. anonimo 17

    noi nn t vogliam bene, capisccc a me o no? ARPUNNT!!!!!

    RispondiElimina
  149. Sono d'accordo con l'anonimo delle 13:59, 28 feb.
    Anonimo 17 e Cristina Masciului sono la stessa persona. Con moltissimo affetto

    RispondiElimina
  150. anonimo 17 17 17 17 17 171 marzo 2010 19:49

    andate voi a ricovervarvi... IGNORANTI...neanche in manicomio vi prendono.. meno male che io scrivevo con il linguaggio degli sms? e voi? questi cari GM LAUREATI parlano il dialetto come dei rozzi analfabeti...RITIRATEVI e basta con queste ridicole supposizioni.. prima sono una persona, poi un'altra, ora Cristina Masciulli. Ma quando imparerete a dire qualcosa di sensato? almeno tacete.. fate almeno in apparenza bella figura.. comunque lancio una sfida: INDOVINA CHI SONO? in palio 5000000000000000000000 euro...

    RispondiElimina
  151. gillllllllllllll1 marzo 2010 20:22

    sei lo stupido di sempre, adesso devi pagare

    RispondiElimina
  152. gillllllllllllll1 marzo 2010 20:24

    INDOVINA CHI è LO STUPIDO DI SEMPRE? in palio 5000000000000000000000 euro.

    RispondiElimina
  153. gillllllllllllll1 marzo 2010 20:29

    lancio una sfida: SCOMMETIAMO CHE CONTINUERà COME ANONIMO PERCHE NON C'E LA FA?
    AHAHAHAHAHAHAHAHAH
    MI FAI PIANGERE... AHAHAHAH
    RIDICOLO!!!
    TU SEI MAFALDESE? AHAHAHAHAHAH
    QUANTO CORAGGIO!!! AHAHAH
    CAGOOOOOOOOOOOOOOOONNNNNNNNNNNNNNNN

    RispondiElimina
  154. Ci piacciono le nostre origini, ci piace il nostro paese e ci piace il dialetto. Chi sei tu non ci interessa saperlo ma sappiamo cosa sei... boccapert

    RispondiElimina
  155. bravo anonimo qui sopra!
    il dialetto non è simbolo di ignoranza ma del retaggio culturale a cui apparteniamo! è la lingua che ci contraddistingue da tutti gli altri, un pò come un codice privato e personale che in pochi possono capire e che significa che si appartiene allo stesso gruppo! bisogna essere orgogliosi delle nostre origini, della nostra lingua, delle nostre tradizioni e farne la nostra forza! "rozzo e analfabeta" è chi se ne vergogna, non chi orgogliosamente si mostra per quel che è: un mafaldese!!!

    e.f.

    RispondiElimina
  156. bravo e.f. quello che hai scritto è quello che penso anch'io.
    lancio una nuova scommessa: anonimo 17 = cristina masciu o anonimo 17 = emilio montano? date le stesse maniere barbare dei 2 nn so su chi scommettere.
    Avanti con le scommesse!

    mc

    RispondiElimina
  157. Anonimo 17...
    Persone come te dovrebbero esserci in ogni angolo della Terra...PER FORTUNA è ROTONDA!
    I TUOI AMMIRATORI...

    RispondiElimina
  158. Ragazzi, vediamo di darci una regolata? Lo scambio di opinioni va bene, ma senza le esagerazioni degli ultimi giorni.
    Chi sia anonimo 17 non mi interessa ed invito tutti a non offenderlo pesantemente; d'altro canto invito anonimo 17 a moderare a sua volta i termini, dato che di solito ci va giù pesante.
    Inoltre invito tutti a lasciare in pace Cristina, se non si vuole discutere con lei delle sue idee.

    RispondiElimina
  159. Sono d'accordo con te ma io consiglerei anche al Anonimo 17 e ai suoi amici di rispettare alla gente non soltanto nel blog, ma anche in consiglio, perche già SIAMO STANCHI DI VEDERE COME VANNO, SI SIEDONO E SENZA PROPORRE NIENTE SERIO E BUONO PER IL PAESE, FREGANO I SOLDI DEI CITTADINI MAFALDESI E SI COMPORTANO COME PAGLIACCI E COME BAMBINI. I PAGLIACCI DEVO TORNARE AL CIRCO CHE SI è SPOSTATTO A VASTO E I BAMBINI LOCALI DEVONO METTERSI DI UNA VOLTA I PANTALONI LUNGHI.
    MA FATECI IL FAVORE INVECE DI DARE FASTIDIO IN GIRO E IN CONSIGLIO METTETEVI A LAVORARE CHE NOI PAGHIAMO LE TASSE...

    RispondiElimina
  160. anonimo 17 = di tutto di più2 marzo 2010 21:10

    Robin Hood ma un pò di cultura no? e va bene... cmq finitela...ha ragione Alessandro,lasciate cristina e Emilio,che non ha tempo da perdere su questo blog. chiamatemi anonimo 17 e basta..

    RispondiElimina
  161. è vero... Emilo ha tempo da perde soltanto in comune, hai raggione...

    RispondiElimina
  162. Gino ma come non fai più pubblicità alla tua associazione? Dicci perchè non c'eri alla manifestazione del giglio e la rosa?Così promuovete la cultura voi di saperi e sapori?Metti da parte l'astio e collabora!
    Per anonimo 17: fai tanto il saputo e non riconosci che robin hood è solo l'ennesimo nick di guillermo??? E il consiglier montano non ha tempo da perdere qua,è vero,è troppo impegnato nella sua vita da vip.......

    RispondiElimina
  163. impegnato nella sua vita da....UOMINI E DONNE!!

    RispondiElimina
  164. Anonimo 17, fai tanto il moralista nel dire che sono cafoni quelli ke usano, quando scrivono, scrittura da sms o il nostro caro dialetto, fonte di grande cultura delle tradizioni, e poi sei anche tu che usi questo linguaggio, vedi "cmq" per "comunque". E poi, sei anche un "cacone", un fifone all'ennesima potenza, perchè fino a mò hai dett malissimo ai ns. GM, li hai riempiti di insulti e calunnie, invece nel commento poco sopra, lecchi il culo a alessandro. E perchè? perchè ti fa comodo ora dirgli che ha ragione, perchè ha toccato direttamente te che sei montano e masciulli messi insieme!!!! ma per favore!!!!!!!!

    RispondiElimina
  165. emilio, impegnato nella sua vita da ... antonietta e taralli!

    RispondiElimina
  166. caro el Nino veramente io sono stato rimproverato dagli amici tuoi per aver usato inizialmente scrittura da sms.. comunque misà che non sai proprio leggere...Alessandro è l'unico che ha detto di lasciar perdere questa commedia di fare supposizioni sulla mia identità.. appunto Alessandro io inviterei a leggere i gentili commenti e pensieri fatti sul consigliere Montano.. e questi sarebbero quei giovani che non offendono mai? bene..

    RispondiElimina
  167. 20 febbraio
    primo Congresso del Circolo del Partito Democratico di Mafalda
    Il segretario Di Iulio ha parlato dell'importanza della partecipazione in politica, sottolineando il vantaggio di avere un Circolo nel quale sono presenti tesserati di esperienza ma anche tantissimi giovani. Intervengono poi Luca Palmisciano della Commissione lavoro e welfare evidenziando come per trovare una soluzione alla tragica disoccupazione bisogna guardare avanti, all'innovazione e allo sviluppo sostenibile; Chiara Valentini direttore responsabile del periodico MenteLocale che ribadisce l'importanza di avere un canale di vera informazione per opporsi alla dilagante disinformazione strumentale che taluni mettono in atto per ottenere benefici politici;
    Germano Molino che come rappresentante della minoranza in consiglio comunale racconta la condizione difficile di una minoranza che subisce una gestione antidemocratica del consiglio dove chiunque ponga questioni spinose viene invitato ad abbandonare la seduta e dove ai consiglieri di minoranza non vengono consegnati né messi a disposizione gli atti relativi al consiglio.
    un esempio di vera politica

    RispondiElimina
  168. Nicola Valentini il Sindaco di Mafalda e Presidente della Banca Di Credito Cooperativo Della Valle Del Trigno Sc a Rl interessata alla realizzazione della distilleria/centrale a biomasse, in novembre faceva stampare un opuscolo intitolato "Progetto Mafalda, il Sindaco presenta il progetto" su carta intestata al Comune e pagato dalle casse comunali e lo faceva distribuire da impiegati del comune. Questo fatto ha suggerito a un utente il commento seguente:
    "Quando la democrazia si fa clandestina,
    questa è la situazione venuta a crearsi a Mafalda per il clima di intolleranza creata dal sindaco e l'amministrazione attuale, dove quando un qualcuno osa opporsi a l'egemonia dell'attuale padrone di turno si fa ricevere con insulti e disprezzo.
    Una situazione inaccettabile per chi ha a cuore il futuro della sua collettività che costituisce la propria identità.
    È una vergogna per tutte le istituzioni."
    un esempio di vera politica

    RispondiElimina
  169. un esempio di vera politica3 marzo 2010 23:13

    sinistra=destra

    RispondiElimina
  170. parlare di sinistra e destra in questi tempi ormai non ha più senso:i politici attuali, a mafalda, in molise o al parlamento non sanno nemmeno da dove vengono, figuratevi se possono sapere cosa significhi essere di destra o di sinistra...

    RispondiElimina
  171. ah gente!!! ma questo blog era o no il blog creato contro l'installazione della biomassa??? Cosa c'importa della sinistra, destra, del pd e dell'ex sindaco? PENSIAMO A COMBATERE!!!!

    RispondiElimina
  172. anonimo del 4 marzo 11:56
    sono d'accordo con te, perchè la politica intesa solo per raggiungere scopi personali, viene da destra come da sinistra, praticamente uno schifo! però, dobbiamo guardare a quelle persone, anche se poche, che ci mettono volontà e disinteresse nello svolgere la vera politica, cioè il bene del popolo.
    A Mafalda fanno ridere quelli del Pd (e io voto sinistra alle nazionali), mia personale opinione, perchè ancora hanno il prosciutto davanti agli occhi; il loro parlare si discosta di molto dal loro agire pilotato. Questo nn è esempio di vera politica, ma di veri interessi basati sulla centrale, e basta.
    Vivamente desidererei per Mafalda un futuro diverso, forse anche perchè, essendo lontano e vivendo già a contatto con aziende insalubri e nocive, so che significa tutta questa porcheria!
    GM, nn mollate la vostra giusta causa e lottate perchè Mafalda resti preservata dall'immondizia di ogni genere! Anche se da lontano, la vs.battaglia è anche la mia e sicuramente di tutti i mafaldesi che non vogliono quella maledetta centrale.
    mitrion

    RispondiElimina
  173. vedete cari GM... l'ultimo commento l'ha scritto una persona viva.. non morta..

    RispondiElimina
  174. non abbiamo capito, anon 17, cosa vuol dire il tuo ultimo commento?! scusa la nostra misera e piccola intelligenza, se nn capiamo le tue battute... PERDONACI, SCUSACI, ABBI COMPASSIONE DI NOI, GRANDE CAPO INTELLETTUALE!!!!!!

    RispondiElimina
  175. Anonimo 17 tornatene da dove sei venuto!!!

    RispondiElimina
  176. Vi segnalo un altro blog simile a questo: www.ripuliamoci.blogspot.com

    RispondiElimina
  177. L'articolo è del 28 gennaio 2008.

    RispondiElimina
  178. MAFALDA.
    Cosa può offrire a questo turista che viene per la prima volta a visitarla.
    La sua incantevole posizione tra mare, colline e montagne?
    La sua gente accogliente e solidale aperta ad ogni racconto di storie e aneddoti della vita locale?
    I profumi e gusti di una cucina di tradizione e cultura contadine?
    E se quest'ospite vorrebbe di più, penetrare la sua anima, cosa scoprirebbe?
    “Vade Reto Satanas”
    Il tormento di un popolo spaccato in due.
    L'arroganza di chi è. L'odio di chi era.
    La cultura delle denunzie contro le iniziative personale per invidio e gelosie.
    Un atmosfere di conflitto perpetua tra i seguaci di..... e quelli di.......
    Ci credete in una Mafalda tranquilla, accogliente e solidale?
    Se siete tanti orgogliosi e fieri delle vostre origine, del vostro dialetto, di essere “MAFALDESI”,
    allora lavorate insieme per costruire un avvenire degno a questo piccolo paesino molisano tanto amato. Non distruggete quel poco che gli e rimasto con lite fratricidio perché non appartenete allo stesso gruppo.
    L'unione fa la forza, la divisione fa l'interesse di quelli che vi vogliono dominare, e forse non sono neanche di Mafalda.
    Se no, MAFALDA, lentamente, inesorabilmente si spegnerà nell'anonimato.

    RispondiElimina
  179. Se no, MAFALDA, lentamente, inesorabilmente si spegnerà nell'anonimato.
    è giusto questo che succede, sono d'accordo, L'ANONIMATO E LA PIù PESANTE MALATTIA DEI MAFALDESI, NON SI ARRIVA A NESSUNA PARTE COSI, MA è QUESTO QUELLO CHE HANNO SCELTO SECONDO ME.
    IO CREDO E SPERO UNA MAFALDA TRANQUILLA, MA NON è QUESTO IL CAMINO, FORZE TRA 5 ANNI QUALCUNO METTA IL CORAGGIO PER PROPORRE QUALCOSA DIVERSA.

    RispondiElimina
  180. tra meno di 5 anni... comunque con il mio ultimo commento intendevo dire che il commentatore che vive in "aziende insalubri e nocive" continua comunque a vivere..quindi SHUT UP

    RispondiElimina
  181. I problemi del mondo non possono essere affrontati dagli scettici o dai cinici, i cui orizzonti sono limitati alla realtà manifesta. Abbiamo bisogno di persone che possano sognare cose che ancora non esistono.
    J F Kennedy

    http://www.filieraco2.it/?page_id=56

    http://www.youtube.com/watch?v=N_Gdx9CiKZw&feature=related

    A quanti ritengono che il proprio comportamento individuale non abbia alcuna importanza, rispondo che al contrario già solo i nuclei familiari dell’UE sono all’origine di una parte considerevole delle emissioni totali di gas a effetto serra dell’Unione, e che ciascuno di noi ha quindi un ruolo da svolgere nella riduzione di queste emissioni… Avere un comportamento adeguato è meno difficile di come potrebbe sembrare.
    Stavros Dimas, Commissario europeo per l’ambiente

    RispondiElimina
  182. Per produrre con una centrale termica un kWh di potenza elettrica si emettono nell’aria 0,53 Kg di CO2 (anidride carbonica).

    Per ogni kilometro percorso in aereo sono emessi in media 180 kg di CO2.

    Per ogni kilometro percorso in auto sono emessi da un minino di 80 g a un massimo di 350 g di CO2 (Suv).

    Per ogni litro di gasolio ogni auto produce 2.5 kg di CO2.

    Tenendo come unità di misura il gep (grammi equivalenti di petrolio) il consumo energetico di un’autovettura nel trasporto urbano è di 45-54, mentre è di 15 quello di un autobus, di 12-15 quello del treno e di 10 quello della metropolitana. Nel trasporto extraurbano il consumo è di 33-37 gep per l’autovettura, 15 gep per l’autobus, e 10-15 per la ferrovia.

    Un impianto fotovoltaico di 20 metri quadri da 3 kW che funziona per 20 anni consente di evitare l’emissione di 10.8 tonnellate di CO2 a Torino e 14 a Palermo.

    Se tutta l’acqua della terra corrispondesse a 100 litri, quella potabile e facilmente sfruttabile dall’uomo occuperebbe metà di un cucchiaino da caffè!

    RispondiElimina
  183. In media un albero produce ogni anno 15 chili di ossigeno e assorbe 7 chili di CO2 (il dato varia ovviamente a seconda della specie e dell’età dell’albero).

    1000 watt è l’intensità energetica che il sole scarica su ogni metro quadro di terreno.

    4% è la superficie del deserto del sahara che, se ricoperto di celle solari, basterebbe a rifornire di energia tutto il mondo.

    0.8 mq, cioè un quadrato di 90 cm di lato, è il pannello fotovoltaico che basta per far funzionare la TV.

    0.5 mq quello per computer e stampante a getto (70 cm x 70).

    1.5 barili (1 barile = 159 litri) di petrolio all’anno si risparmiano per ogni metro quadro di fotovoltaico installato.

    RispondiElimina
  184. DECALOGO dei comportamenti sostenibili
    Cosa c’è di più globale dei problemi dell’ambiente?
    Niente! Eppure è bene sapere che ognuno nel suo piccolo può fare qualcosa di grande. I problemi ambientali dipendono dallo stile di vita di ognuno. Risparmiare energia significa risparmiare sulla bolletta, ma anche essere attori di uno sviluppo sostenibile in concreto, che assicuri una migliore qualità della vita per tutti. Se vi sentite sensibili al problema potete fare molto. Ecco alcuni esempi riassunti in una sorta di decalogo di sostenibilità quotidiana.

    1° Auto – Ogni litro di gasolio usato nelle auto produce più di 2,5 kg di CO2 (per non parlare degli altri gas). Possiamo allora andare a piedi o in bicicletta tutte le volte che è umanamente possibile, o condividere l’auto con altri programmando i tragitti più lunghi (car-sharing).

    2° Bagno – Pensate davvero di consumare meno tenendo sempre acceso lo scaldabagno elettrico? Sbagliato. Nelle 24 ore, ogni volta che la temperatura nel boiler scende leggermente il termostato accende la resistenza. Questo lavoro continuo è inutile e incide per il 70% sull’ammontare della bolletta. È sufficiente accendere lo scaldabagno solo per le due ore precedenti all’uso. Se possibile. È meglio sostituire lo scaldabagno elettrico con un pannello solare termico: una volta ammortizzato il costo dell’impianto si avrà acqua calda gratuita ed ecologica.

    RispondiElimina
  185. 3° Coibentazione – Usando meglio l’energia una famiglia media italiana potrebbe risparmiare senza fare rinunce, almeno il 40% delle spese di riscaldamento. Migliorare la coibentazione delle pareti e del tetto, montare doppi vetri alle finestre, sostituire la caldaia con modelli più recenti ed efficienti, installare impianti a fonti rinnovabili, sono alcuni degli interventi che si possono realizzare in casa, beneficiando anche di detrazioni cospicue sull’imposta irpef.

    4° Diritto di scegliere – In una società dei consumi come la nostra ogni cittadino con il suo potere d’acquisto esercita il diritto di scegliere i prodotti ogni volta che fa la spesa. Per un consumo sostenibile, meglio pensare e scegliere prodotti durevoli, in cui l’imballo sia ridotto al minimo ed evitare prodotti usa e getta.

    5° Elettricità – Usare lampadine a basso consumo energetico comporta un risparmio notevole dei consumi. Pensate che il loro costo sia proibitivo? Fatevi due conti: il costo di queste lampadine, più care di quelle tradizionali ad incandescenza, viene ampiamente ripagato nel tempo. Per esempio, cambiando tre lampadine a incandescenza da 100 W con tre a risparmio da 20 W (che forniscono la stessa luce) si spendono circa 30€, con un risparmio annuo sulla bolletta di almeno 13€. Al terzo anno (ma queste lampadine durano anche 7/8 anni) l’investimento è ripagato in pieno e nel frattempo siete stati responsabili dell’emissione di meno anidride carbonica alla fonte.

    RispondiElimina
  186. 6° Formazione e informazione – Spesso non si agisce perché non si conosce. Ci si oppone alla realizzazione di impianti alternativi per la produzione di energia (da sole, vento, biomasse) perché non si sa cosa siano. Le Amministrazioni locali possono proporsi per offrire a operai, impiantisti, famiglie, corsi per informare dell’esistenza di nuove tecnologie per produrre energia, per abbattere i consumi e per formare ad una cultura del riuso. La rivoluzione dell’efficienza passa per la rivoluzione dei modelli di vita.

    7° Getto d’acqua – In genere sprechiamo almeno il doppio dell’acqua che ci serve. Non fate scorrere acqua inutilmente! Si può ricorrere anche a miscelatori dotati di economizzatori (ci sono anche docce dotate di questa semplice funzione) in modo da scegliere tra un getto d’acqua limitata di più del 50% e una che permette di avere il massimo della portata. La differenza è notevole perché si passa da un’erogazione massima di 13 litri al minuto a una di circa 5.

    8° Incentivi – Usate la creatività per rendere attori di questa rivoluzione anche i nostri cari. Inventate incentivi per chi in famiglia spegne le luci che non servono (potete premiarli con una passeggiata al mare o con una fetta di dolce), innescate circoli virtuosi, diventate nel vostro piccolo motori di sostenibilità.

    RispondiElimina
  187. 9° Lista nozze – È importante la scelta degli elettrodomestici all’acquisto. Fatevi regalare quelli di recente produzione, controllando l’etichetta energetica, l’adesivo colorato che si trova sugli elettrodomestici che permette di conoscere caratteristiche e consumi di ciascun modello. Esistono modelli che permettono forti risparmi di energia, non utilizzano gas nocivi, prevedono un ridotto impiego di acqua. Meglio fare confronti fra varie marche e modelli prima di decidere!

    10° Rifiuti – Ciascuno di noi lascia in eredità ai propri posteri una quantità di rifiuti domestici pari a quattrocento/settecento volte il proprio peso. L’eredità che ogni generazione lascia a quelle successive è una massa pari a una montagna di forma conica con un diametro di due chilometri e un’altezza di 400 metri. Organizzate un piano di riuso della carta a casa e in ufficio, non buttate via ciò che potrebbe ancora servire, inventatevi un lavoro basato sul riuso, per esempio aprire negozi dell’usato garantito (magari di giocattoli spesso ancora nuovi dopo l’uso), seguite i programmi di raccolta differenziata della vostra città. Per cambiare le cose occorre modificare radicalmente atteggiamento nei confronti dei rifiuti. Intanto, come cittadini-utenti non dovremmo considerare la gestione dei rifiuti come un affare che riguarda solo l’azienda di nettezza urbana, ma dovremmo attivarci per conferire correttamente i rifiuti, per facilitare e controllare tutte le fasi del ciclo, e per esprimere le nostre esigenze differenziate.

    da Kühtz, S. (2005) Energia e sviluppo sostenibile - Politiche e Tecnologie, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli CZ, Italia.

    RispondiElimina
  188. http://www.youtube.com/watch?v=dRrdvwt3zeQ

    http://www.youtube.com/watch?v=Shq2Fy-yN68&feature=related

    RispondiElimina
  189. anonimo 17... per dirti quello che ti devo dire devo abbandonare per un attimo la mia stessa natura di sofista e scendere a un livello inferiore: TU STI PROPRIJ FOR D COCC!!! ma ti rendi conto di quello che scrivi?!?! "anche se vive in aziende insalubri e nocive continua comunque a vivere"... devi essere proprio malato e comincio a pensare che tu lo sia davvero! mi dispiace ma te le vai cercando!

    RispondiElimina
  190. All'anonimo 17
    il fatto che io sia ancora vivo non giustifica affatto la salubrità dell'aria che respiro, come pensi tu. Farei cambio con te con molto piacere, tornerei a vivere a Mafalda, se potessi, come ci vivi tu. E tu che ci abiti vuoi distruggerla insieme agli altri che la pensano come te! Ma dimmi, ti rendi conto di ciò che dici? O devo pensare come il sofista riguardo a te? Se tu non avessi il cervello così al minimo, ti informeresti su queste maledette centrali e capiresti con la tua testa quanto siano nocive e quanto la loro costruzione sia da stupidi, perchè ripeto dietro ci sono solo INTERESSI.
    Voglio farti una domanda, anonimo 17: alle nezionali, perchè già ho capito per chi tifi a Mafalda (anche se dovresti renderti conto che "i rossi" come me nn ci sono più, vedi l'ex sindaco primo capitalista), ripeto alle nazionali per chi voti? Non oso immaginare che tra quelli di sinistra ci sia gente come te, incorente al massimo!!!
    Cerca di riflettere ed attivare la testa prima di parlare ed agire, perchè fai, anzi, fate fare una pessima figura a quelli che credono veramente alla vera sinistra, che è ambientalista e contro ogni capitalista! Consiglioa a te, all'ex sindaco e alla allegra compagnia di rivedere i principi del comunismo, prima di essere promotori e difensori di QUESTA MALEDETTA CENTRALE! Ti saluto
    mitrion

    RispondiElimina
  191. infatti.. può sembrare strano ma la biomassa può essere definita un' industria "di sinistra" perchè offre lavoro a un gran numero di persone anche se a Mafalda fingono di non saperlo per orgoglio. inoltre essa è una fonte energetica ma non alla pari del nucleare che risulta essere un grave pericolo di morte. la biomassa tra tutte è la meno peggio. il mondo ha bisogno di queste fonti per andare avanti; nessuno nega che da essa fuoriesce fumo ma non mi sembra che sia una minaccia talmente mortale da procurare tutti i mali elencati dai GM; a questo mi riferisco quando dicevo che lei era ancora viva, e poi non penso che lei abiti al piano superiore della centrale.. o mi sbaglio? A Mafalda la METTERANNO in zona periferica,non in piazza. cerchiamo di pensare anche al futuro..

    RispondiElimina
  192. caro anonimo 17. la materia organica contiene cloro=le piante e le vinacce contengono cloro=nella centrale si brucerà una quantità di cloro...sai incosa si trasforma il cloro combusto? te lo dico io: in diossina! se non mi credi, visto che stai su internet, vai a cercare informazioni su questo processo di trasformazione. ergo, niente 'se' e niente 'ma'! poi aggiungo che queste emissioni si espando per decine e decine di chilometri quindi quindi non servirà a niente fare la centrale in una zona periferica. ergo, dal tuo ultimo commento deduco che come al solito non hai capito (e non sai) un emerito cazzo! ma ormai non mi stupisco più...

    RispondiElimina
  193. ''A Mafalda la METTERANNO in zona periferica,non in piazza. cerchiamo di pensare anche al futuro...''

    sbagli...

    Pensiamo al futuro quando diciamo che la toglieranno dalla Dafinpiazza e dalla periferia, grazie a Dio, tra poco...

    ''nessuno nega che da essa fuoriesce fumo'' che già mi fa girare la testa...

    fai ridere, rispetta almeno agli altri affumicati se non te ne frega niente

    RispondiElimina
  194. due domande per anonimo 17.
    la prima è quanti posti di lavoro offrirebbe questa centrale a biomasse, da te definita industria di sinistra, quanti in fase di costruzione e per quanto tempo e quanti a regime e per quali qualifiche?
    la seconda è se tra questi tanti ma tanti posti di lavoro c'è già uno riservato per te ( a questa domanda puoi anche non rispondere... considerando il carattere personale della stessa)
    Puoi stare tranquillo che al futuro ci pensiamo e ci teniamo a preservare il nostro ambiente naturale incontaminato. E la centrale la "metteranno" (come dici tu) da qualche altra parte...

    RispondiElimina
  195. Anonimo 17, lo sai qual è una forma vera di energia "pulita"?L'energia solare!Voi un altro esempio?L'eolico!Possibile che gli "ambientalisti" come te abbiano in mente soltanto le biomasse?!Togliti quelle fette di prosciutto che hai davanti agli occhi e inizia a pensare a qualcosa di diverso dalla tua amata centrale,tanto quella non si farà...

    RispondiElimina
  196. Anonimo 17
    sono sempre quella persona ancora viva, e dicendo la realtà delle cose, questo forse dispiace a te e ai tuoi compari! Ma son vivo e vegeto e ti ripeto: mi vergogno di appartenere a quella sinistra di cui fai parte anche tu e gli altri pseudo sinistroidi di Mafalda. Dimmi, le la regione che ha autorizzato la centrale a Mafalda, è di sinistra? L'impresa, o "le imprese anzi "le peersone" che vogliono costruire la biomnassa, sono di sinistra? NOOOOOO!!! Sono sporchi capitalisti che negli occhi hanno stampati solo i soldi sporchi provenienti dal "fumo" della centrale, fumo che sarà pura diossina perchè ci verrà bruciato di tutto e di più! Capisci questo? Allora, cortesemente, nn votare più a sinistra, cominciamo a sfollare i poosti scomodi!!! Dove sono questi posti di lavoro? Vieni dove abito io a vedere quante persone lavorano in queste MALEDETTE CENTRALI! Ma anche così il prosciutto che hai davanti agli occhi non si toglierà e sai perchè? Sei solo un pappagallo che ripete ciò che gli viene ficcato in testa, senza ragionarci sopra!
    A Alessandro
    continuate a combattere, io da lontano vi seguo e sto con voi, al vs. fianco per vincere!
    VIA LA BIOMASSA, AVANTI POPOLO CON LA VITA!
    mitrion

    RispondiElimina
  197. caro mitrion.......................sei nervoso???????hai problemi psichici????? modera il linguaggio e cerca di essere educato.....i tuoi genitori hanno fatto sacrifici per farti essere colto e non maleducato

    RispondiElimina
  198. avanzo un ipotesi... anonimo 17 è uno dei giovanissimi collaboratori/sostenitori di mente locale. ne sono quasi sicuro perchè ho sentito parlare questi ragazzini e vi assicuro che hanno la testa piena di quelle che a mafalda chiamiamo "fregnacce"!

    RispondiElimina